CarloVallotto

NATURAL GAS: VOLATILITÀ IN DIMINUZIONE

Long
OANDA:NATGASUSD   CFD Gas Naturale
Negli ultimi mesi i prezzi del #gas naturale hanno raggiunto livelli di prezzo record in tutto il mondo creando una situazione di tensione sui mercati finanziari e negli Hub dove viene scambiato il sottostante fisico. Le Società di gestione ed approvvigionamento stanno cercando di ricostruire le scorte, soprattutto in Europa dove i livelli sono estremamente bassi, per soddisfare la domanda in vista della stagione invernale che , secondo i modelli meteorologici, dovrebbe portare a temperature mediamente più basse. In secondo luogo anche la fortissima domanda che si è sviluppata in Asia, dove le carenze energetiche hanno causato blackout elettrici in Cina , ha contribuito a creare tensioni nei mercati.
A seguito di questa forte richiesta di gas, i prezzi sono saliti ai massimi di 12 anni all'inizio di ottobre, anche se poi si è registrato un calo determinato anche dalla ciclicità tipica in questo settore. Gli Stati Uniti , secondo i dati disponibili, hanno molto gas stoccato e prevedono un'ampia produzione per l'inverno e questo potrebbe aver aiutato a diminuire il nervosismo degli operatori. Molti gestori infatti, si stanno attrezzando per acquistare il Gas Liquefatto proprio dagli Usa, anche se i tempi per mettere in moto tutto il processo di spedizione sono tutt'altro che brevi. I prezzi, soprattutto in Europa, continuano a essere scambiati con valori superiori di circa sei volte rispetto a quelli statunitensi.
Dal punto di vista tecnico la forte #volatilità dei mesi precedenti sembra cominciare a diminuire. In ogni caso monitoriamo l'area dei $4.89 che sembra rivelarsi un buon supporto, zona da dove i prezzi hanno già iniziato un rally che potrebbe trovare un freno sulla prima resistenza a $5.54.
Buon trading a tutti