GordonGeko1
Long

Poste macina utili e valore

MIL:PST   POSTE ITALIANE
Stato di grazia per le quotazioni di Poste italiane mai così alte dall'ipo avvenuto a partire dal 12 ottobre 2015 a 6.70 euro , discostandosi nel tempo non di molto dai valori di partenza.

Come sottolineato in pieno marasma ribassista, vissuto dal Ftse Mib nell'ultimo periodo natalizio, le indicazioni fornite nell'analisi del 20 dicembre: "Poste Italiane: massima resilienza ai ribassi" dimostrano la natura difensiva del titolo, capace non solo di resistere alle discese ma anche di apprezzarsi adeguatamente nelle fasi espansive.

Ciò appare evidente dal fatto che con una rete di vendita capillare e un business in crescita in tutti i settori di attività, Poste Italiane sfoggia dati di bilancio solidi, con ricavi stabili a 10,6 miliardi di euro e un utile netto in miglioramento a 690 milioni.

Risultati che consentiranno alla società di pagare uno dei dividendi più alti in borsa, con un pay out prossimo al 5.8%, insieme ad una crescita dei prezzi che supera il 20% dall'inizio dell'anno.

Infatti il trend rialzista è sostenuto da una corrente d'acquisti costante e senza sussulti che proietta il titolo verso le resistenze di 8.85 e 9.25 in seguito.

Lo scenario alternativo più avverso potrebbe scaturire da un netto calo del Ftse Mib, ma la natura difensiva del titolo conferirà ai portafogli azionari che prevedano la presenza di Poste, una stabilità maggiore in quanto il supporto cruciale 7.90 farà buona guardia.

In un ottica d'investimento di lungo termine (almeno un anno) acquisti ripetuti a prezzi inferiori o superiori a quello di partenza consentiranno di accumulare nel tempo rendimenti interessanti.

Strategie operative su Poste Italiane

Per le posizioni long: iniziare ad accumulare il titolo ai prezzi correnti, approfittando inoltre di tutte le finestre di sconto che dovessero aprirsi lungo eventuali discese tra 8.20 e 7.40 euro .

Per le posizioni short: verificare la sostenibilità delle resistenze a ridosso dei top storici oltre 8.90, aspettando la conferma grazie alla formazione di uno o più massimi decrescenti, acquistando opzioni Put, scadenza maggio 2018, strike 8 euro .
Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Show Come funziona Caratteristiche Grafico Costi Regolamento Moderatori Soluzioni per broker & siti web Widget Librerie grafiche Libreria grafica leggera Centro di supporto Invita un amico Suggerisci funzionalità Blog & Novità FAQ Wiki Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e fatturazione Invita un amico I miei ticket di supporto Centro di supporto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci