ARES91

POSTE ITALIANE

Long
MIL:PST   POSTE ITALIANE
TECNICA:
Il titolo ha chiuso la settimana ad area 23.6% di Fibonacci.
Probabile ulteriore scarico verso il supporto in area 6.80, SE la borsa italiana apre a ribasso.
In entrambi gli scenari (ritest supporto 6.80 o prosecuzione del rialzo), per me il TREND del titolo è assolutamente LONG.

FONDAMENTALE:
L'azienda si è quotata in borsa recentemente e non ha avuto il tempo per stabilizzarsi nel suo fair value (circa 11.30).
Inoltre, è un'azienda che pesa tantissimo nella scenario italiano poiché offre un servizio pubblico (postale) ed ha >100'000 dipendenti e > 12'000 immobili.
Per finire, ha un dividend yield di circa 6.00% nonostante la non completa salute finanziaria della stessa.


Per me, titolo da acquistare con visione a "medio" termine (1-3 anni) per speculare su un ritest dei massimi e ricevere i dividendi al 6%.





Commenti

Ottima osservazione ma dubito che il titolo possa superare o raggiungere 14 euro post crisi, potrebbe ritornare ai livelli prima del tonfo COVID anche con il fatto che è stata data una rinfrescata al Deposito Cassa e Prestiti dove Poste parcheggia gran parte dei suoi soldi.
Io al momento non ho risorse da investire sul titolo e sono pure conto-correntista ma non allettato da questo titolo, in realtà i titoli volatili di banche e parabanche li uso solo per capire come influenzano il mercato azionario italiano. Dovrei fare solo questo lavoro per cavare 200 lordi a settimana da un singolo titolo bancario.
+1 Rispondi
ARES91 UnknownUnicorn7832400
@UnknownUnicorn7832400, Concordo sulla difficoltà della rottura dei massimi nel futuro prossimo. La mia intenzione è piazzare 3 take profit durante la salita in area:

1. > € 8,00
2. > € 9,00
3. > € 11,00

Sino al mantenimento del 6% del dividendo, resto sino al terzo livello di profit. In caso il CdA tolga quest'ultimo, vado in profitto appunto durante la salita.

Io concentro le tradate più sul medio-lungo termine SENZA leva. Ecco perché!
Rispondi