NASDAQ:RIVN   Rivian Automotive, Inc
Società che ha iniziato con il botto andandosi a schiantare troppo presto, RIVIAN sta affrontando un periodo aziendale abbastanza complicato:

Rodney Copes, ha scritto nel suo profilo LinkedIn di aver rassegnato le sue dimissioni dall'azienda già dal mese scorso.
Gli investitori sono stati colti di sorpresa in quanto la società non aveva pubblicato alcun comunicato stampa che rendesse nota la decisione di Copes.

L' azienda inoltre aveva in programma di aumentare la produzione dell'R1T, il suo primo camion elettrico fabbricato nell'impianto di Illinois.

Tale aumento doveva essere supervisionato proprio dal direttore operativo Copes, e adesso questa mansione dovrà essere redistribuita tra le persone che formano il team aziendale.

Un'altra ragione per cui le azioni Rivian sono diminuite di valore deriva dalla produzione di circa 1.000 veicoli nel 2021, un dato al di sotto delle stime previste a metà dicembre dall'Amministratore Delegato RJ Scaringe, ossia 1.200 unità.

Gli ANALISTI prevedono quest'anno la consegna di 40.000 veicoli e per l'anno prossimo di 100.000. Questo significa che il ritmo produttivo deve decisamente aumentare per raggiungere l'obiettivo.

Un brutto segnale è arrivato la scorsa settimana quando Amazon, uno dei principali clienti di Rivian, ha dichiarato che avrebbe acquistato furgoni elettrici da Stellantis.

A livello TECNICO vediamo totale assenza di forza rialzista, ma al momento il titolo risulta SOTTOVALUTATO con una quotazione pari alla metà dei massimi storici raggiunti.

Strumento dunque da monitorare!

Considerazioni strettamente personali da non prendere come sollecitazione all'investimento ma solo come base\spunto per una propria analisi più approfondita.

Socio Ordinario SIAT

Instagram: https://www.instagram.com/marcomalliacoach/