Marco_Bernasconi

Come sta andando la mia strategia nel 2022? Oggi acquisto un...

SP:SPX   Indice S&P 500
Come sta andando la mia strategia nel 2022? Oggi acquisto un nuovo titolo
Ricordati rimani concentrato sul lungo periodo e non lasciare che le oscillazioni quotidiane del mercato ti costringano a prendere decisioni affrettate.
La cosa peggiore che potresti fare in questa fase è uscire del tutto dal mercato.

Dopo due anni di operatività personale su un mio portafoglio creato per l'investitore di valore, ho deciso di renderlo pubblico all'interno del mio blog.
Ho lavorato a lungo a questo progetto perché ho percepito in tutte le conversazioni che questa era veramente una necessità primaria espressa dagli investitori. Permettere ai miei followers interessati di potermi seguire nelle operazioni e raggiungere obiettivi di medio/lungo termine ma con un impegno veramente limitato da parte del trader.

Oggi aggiungo un titolo al portafoglio. Questa appena conclusasi è stata una settimana di ribassi sul mercato azionario, ma non la definirei una settimana di panico o paura. Anzi, al contrario ho notato che i giorni con performance più negative corrispondevano a quelli con volumi piu bassi. I trader si sono già messi in modalità vacanza? Mi sembra presto per questo e credo che quando inizieranno i fuochi d'artificio aumenteranno anche i volumi.

La mia strategia nel 2022 si è basata su 3 pilastri:
1. Banche,
2. Agricoltura,
3. Energia.

1. Le banche Un anno fa l'inflazione era già in aumento ed era inevitabile che la Fed alzasse i tassi nel 2022. Chi si comporta bene in un contesto di tassi in aumento? Le banche. Non si è visto un grande impatto dell'aumento dei tassi sugli utili delle banche nel 2022, ma questo si vedrà nel 2023. I titoli bancari non sono andati da nessuna parte e, in alcuni casi , sono addirittura scesi.

2. Agricoltura Ho in portafoglio sia produttori di fertilizzanti che aziende alimentari: I prezzi dei fertilizzanti sono saliti a nuovi massimi durante la guerra in Ucraina, ma allo stesso tempo questo ha creato una distruzione della domanda. Molti agricoltori sia negli Stati Uniti che in Europa non hanno potuto più permetterseli, e così hanno rinunciato ad usarli durante la stagione della semina autunnale. I prezzi del potassio sono passati a 1.200 dollari per tonnellata dai 515 dollari per tonnellata recentemente. La distruzione della domanda nasce dal fatto che i prezzi non erano sostenibili per gli acquirenti, né erano positivi per l'economia globale, e significa anche che non ci saranno più investimenti nella produzione.

3. Energia L'energia chiuderà l'anno come il settore più performante dell'S&P 500 per il secondo anno consecutivo. L'anno scorso ho acquistato nella convinzione che il mercato vendi-orso per gli energetici durato 14 anni fosse finalmente finito. I prezzi del greggio erano già saliti, fino a 80 dollari, anche senza la guerra in Ucraina, ma la guerra in Ucraina ha fatto schizzare i prezzi molto più in alto. In primavera ho scritto nelle mie analisi che non auspicavo un greggio maggiore di 100 dollari in questa fase del ciclo a causa delle dinamiche di distruzione della domanda e dell'impatto dei prezzi elevati sull'economia globale. I prezzi elevati dell'energia possono causare instabilità, sia a livello sociale che economico. A distanza di un anno, continuo a credere nell'energia e penso che sia in un nuovo mercato toro. La media storica di questi mercati ha una durata di 8 - 10 anni.

Adesso siamo in una fase ribassista di un mercato rialzista. Di fasi di questo tipo ne abbiamo già attraversate altre dall'inizio di questo mercato toro alla fine del 2020. Può comportare una discesa fino al 20%-30% dei titoli da questi livelli e sarei compratore su questa debolezza. Mi piacciono tutti i miei titoli. Se dovessero scendere scegliete quello che preferite tra: ...
Oggi aggiungo un nuovo titolo, è arrivato il momento di aumentare il numero dei titoli. Nel punto più alto che ho raggiunto sul numero di titoli il massimo è stato di 30, al momento sono solo 16 quindi ho spazio per un acquisto.
Rispondo qui ad alcune domande che ho ricevuto che potrebbero essere di interesse comune
1. Se un titolo è presente nel portafoglio, significa che mi piace ancora. Valuterò se vendere i titoli se si stanno avvicinando al livello di guardia inferiore o superiore.
2. Scriverò sempre chiaramente nei miei commenti quello che voglio fare con i titoli dentro il portafoglio.
3. I livelli di guardia inferiore e superiore non sono definitivi. I livelli possono cambiare e cambieranno spesso nel corso dell'anno, soprattutto durante la reporting season.
4. La tabella riepilogativa del portafoglio con i livelli di supporto e obiettivi di target è stata pensata per dare agli abbonati un'idea del potenziale di rialzo di un titolo.
5. Il mio tempo di detenzione di un titolo è indefinito, ma come si può vedere dalle date dei titoli del portafoglio, variano nel momento che non li ritengo più interessanti valutando margini di rialzo e rendimenti di cedola.
6. I migliori consigli per gli investitori di valore. La pazienza è fondamentale per gli investitori come noi. Siamo investitori contrarian. È stato un anno difficile sia per i fertilizzanti che per le banche. Ma ho mantenuto l'esposizione a entrambi i settori. Non è stato facile.
Questa analisi che leggi su tradingview adesso è pubblicata il pomeriggio del giorno prima con inclusi i settori industriali sui quali intendo investire e le motivazioni che stanno dietro la mia scelta dei titoli per i miei abbonati.
Se sei interessato a riceverala in anteprima contattami.

Prova gratis il mio copy trading statistico! Testa personalmente il servizio e valuta la qualità dei segnali. https://www.marcobernasconitrading.com/it/prova-gratuita-2
Declinazione di responsabilità

Le informazioni ed i contenuti pubblicati non costituiscono in alcun modo una sollecitazione ad investire o ad operare nei mercati finanziari. Non sono inoltre fornite o supportate da TradingView. Maggiori dettagli nelle Condizioni d'uso.