Marco_Bernasconi

Se non saranno 400 andranno bene anche 390.

SPCFD:SPX   Indice S&P 500
Seduta infinita del Consiglio dei ministri europei, alle 6:00 di questa mattina la questione era ancora aperta sul tavolo delle trattative.

Ricapitoliamo le posizioni, Francia e Germania chiedono almeno 400 miliardi di elargizioni.

Olanda e Austria nessuna elargizione ma solo prestiti.

Questa era la situazione iniziale.

A dire il vero si era partiti ancora più in alto il presidente del consiglio europeo Charles Michel aveva una proposta iniziale di 500 miliardi ma forse questo era solamente una tattica e nessuno ci aveva mai creduto completamente.

Io credo che la proposta di 390 miliardi sarà alla fine accettata e sarà la base dell'accordo.

Non è possibile stante la situazione attuale far saltare questa trattativa, significherebbe un terremoto nei mercati. E tutto il rally che si era formato nelle ultime settimane allora crollerebbe.

I futures europei la pensano come me o al contrario io la penso come loro e per questo vedo un più in questa casella. La risposta la avremo alle 16:00 di oggi pomeriggio.

Oggi bisogna portare a casa la decisione del fondo europeo per sperare nella continuazione del rally dei mercati, questo è fondamentale.

Domani una volta superato questo ostacolo i temi saranno la crescita economica e la continuazione del supporto delle banche centrali.

Guardando negli Stati Uniti il mercato obbligazionario appare piuttosto timoroso.

Negli USA ci sono aspettative di un aumento dell'inflazione e tassi bassi per un tempo lunghissimo di cui ancora non si prevede una scadenza.

Guardando ai Treasuries non vedo ottimismo, e questo è chiaro, sulla ripresa a breve della congiuntura USA.

La politica monetaria ultra-espansiva da parte della Federal Reserve è diretta ad abbassare i tassi di interesse a breve e a far salire l'inflazione.

I tassi reali si misurano sottraendo ai tassi nominali l'inflazione attesa.

Facendo questo calcolo i tassi reali USA potrebbero toccare anche un livello di -2 % .

Questo trend che chiaramente sembra accompagnare questa fase non è un trend bullish e contrasta in modo incredibile l'entusiasmo che si vive sul mercato azionario.

Quale sarà la mia strategia adesso?

Semplicemente quella che ho sempre.

Sono chiaramente posizionato nella direzione che il mercato vuole seguire, i miei stop loss nel frattempo sono diventati ampliamene take profit.

Continueranno a seguire la linea del mercato finché questo vorrà salire.

Nel momento che avremo una temuta (ma non da me), ma ancora da verificare ed accadere, inversione dei mercati uscirò dalle posizioni in maniera naturale come il mio metodo e la mia disciplina prevede e sarò liquido pronto a sfruttare le occasioni che il nuovo TREND dovesse presentare.

Questo è tutto per il momento buon inizio di settimana da Marco Bernasconi

Commenti

Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Come funziona Caratteristiche Grafico Costi Invita un amico Regolamento Centro di supporto Soluzioni per broker & siti web Widget Librerie grafiche Libreria grafica leggera Blog & Novità Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e fatturazione Amici invitati Coin I miei ticket di supporto Centro di supporto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci