GordonGeko1
Long

Stm azzera subito l'allarme utili dei big americani

MIL:STM   STMICROELECTRONICS
STMicroelectronics come tradizione alterna forti oscillazioni nelle due direzioni non smentendo il "carattere" volatile dei prezzi, ma conservando ancora un assetto rialzista.

Infatti analizzando con attenzione il grafico la recente discesa dei corsi avvenuta a partire dal cedimento di quota 15.60 euro lo scorso 20 maggio, non ha scalfito ne il trend di medio termine, ne quello di lungo termine, quanto meno giudicabili neutrali.

Certamente dal punto dei fondamentali il titolo cade vittima dell'incertezza che regna nel settore dei chip, dopo i profit warning dei maggiori produttori quotati sui mercati azionari Usa.

Inoltre aumentano le perplessità dopo l'annuncio della società italo-francese d'interrompere le forniture a Huawei, con riflessi probabilmente non rilevanti sui ricavi e utili.

Dal punto di vista della dinamica del prezzo questi elementi emersi a cavallo tra la fine di maggio e l'inizio di giugno hanno determinato la stratificazione di un importante fascia di supporto intorno 12.80/13.50 euro .

La conferma ormai costante di questi livelli ha contribuito a determinare un importante rimbalzo tecnico, che promette adesso di superare prima quota 15,50 e successivamente consolidare la salita oltre 16.70, valori più coerenti con solide le poste di bilancio.

Anche l'indicatore di trend cci adesso assume una chiara connotazione rialzista, oltrepassando i 100 punti e soprattutto filtrando in maniera quasi impeccabile il recente svarione ribassista dei prezzi.

Infatti i corsi respinti da quota 15 euro trovano nella tenuta di 13.60 l'occasione per ingressi a rialzo a prezzi vantaggiosi, con il cci che mantiene un assetto crescente nonostante la lieve perforazione della linea lungo lo zero.

Attualmente occorre prestare particolare attenzione alla capacità del trend rialzista in essere di alimentare ancora la salita, in quanto non appare sufficiente il consolidamento della resistenza poco oltre quota 15.60, con l'obiettivo indicato dagli analisti a 20 euro in attesa del test di sostenibilità.

Strategie operative su STMicroelectronics

Per le posizioni long: collocare un ordine condizionato a 14.80 cercando di strappare altri sconti ed avere un buon margine per uscite più remunerative nel medio termine oltre 16.40 euro .

Con un profilo di rischio maggiore acquistare ai prezzi correnti con una logica d'investimento di medio/lungo termine( almeno tre mesi), distribuendo il capitale disponibile in più fasi d'acquisto sia in prossimità di 13.50 che oltre 15 e la prospettiva di capitalizzare il tutto a quota 20 euro .

Per le posizioni short: attendere la verifica della resistenza posta oltre 16.30 da cui aprire ordini di vendita con stop a 17.80 e target sotto 14.70 euro .

Tenendo presente che sarà molto difficile difendersi da eventuali e sempre latenti annunci di acquisizione o mutamenti societari che possono proiettare il prezzo a distanze elevate, con pesanti effetti negativi in portafoglio.

In alternativa alla vendita diretta acquistare opzioni Put, strike 16 euro , scadenza settembre 2019, soltanto nell'eventualità i prezzi non confronto entro la fine di luglio il break out di quota 16.70 euro .
Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Come funziona Caratteristiche Grafico Costi Regolamento Moderatori Soluzioni per broker & siti web Widget Librerie grafiche Centro di supporto Suggerisci funzionalità Blog & Novità FAQ Wiki Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e fatturazione TradingView Coin I miei ticket di supporto Centro di supporto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci