eliagianluca94

Investimenti vs Trading

Formazione
MIL:SWDA   ISHARES CORE MSCI WORLD UCITS ETF ACC
Investimenti e trading, quali sono le differenze?

Da sempre ci sono molti pareri discordanti tra le 2 attività, c'è chi sostiene che il trading sia solo una perdita di tempo e che sia impossibile battere il mercato, e c'è chi invece sostiene che il trading può darti grandi soddisfazioni e rendimenti maggiori rispetto agli investimenti.

Cerchiamo di fare un po di chiarezza, partiamo dal trading:

Il trading è quell'attività speculativa che mira a ottenere rendimenti in un periodo di breve medio termine comprando e vendendo azioni.
La ragione per cui molta gente sostiene che è impossibile battere il mercato è perché più del 90% delle persone che fanno trading perdono sistematicamente.

Perché accade questo? Il principale ed unico motivo è la mancanza di formazione. Le persone fanno trading sulla base di "consigli" di amici o sulla base di intuizioni come ad esempio "titolo X salirà sicuramente perché il periodo è uno dei migliori per il settore".

Per fare trading OCCORRE UNA FORMAZIONE ADEGUATA.

Io stesso, prima di approcciarmi al trading mi sono diplomato come analista tecnico SIAT (Società Italiana Analisi Tecnica). Sono circa 3 anni che studio i mercati finanziari.

Ci sono 3 pilastri fondamentali per poter far trading in maniera profittevole:

  • L'analisi tecnica (caldamente consigliato l'abbinamento con analisi fondamentale)
  • Money management
  • Controllo delle emozioni

Se non possedete TUTTE queste caratteristiche potreste farvi molto male durante la vostra attività di trading.

Veniamo adesso all'investimento:

L'investimento è quell'arte che prevede l'acquisto di assets che generino un rendimento in un periodo di lungo e lunghissimo termine.

Ci sono 2 tipi di investimenti:

Il PAC (Piano di accumulo capitale) e il PIC (Piano di investimento capitale)

La differenza tra i 2 sta principalmente nel fatto che il PAC è un modo per dilazionare l'investimento in uno o più determinati strumenti in acquisti periodici (ad esempio una volta al mese) ed è più indicato quando si cerca di creare un capitale che si possa apprezzare nel giro di 10/20 anni, mentre invece il PIC è quando si ha a disposizione un capitale liquido e lo si vuole investire il tutto in un unica (o magari poche) transazioni.

L'investimento lo si può fare in 2 modi: da soli (se si hanno un minimo di competenze) oppure tramite un consulente finanziario indipendente (sconsiglio banche e assicurazioni per via degli elevati costi di commissioni)

Un esempio di investimento potrebbe essere un PAC mensile sull'SWDA ( etf azionario globale).

Per concludere, quale attività è la migliore tra trading e investimento? Non c'è un attività migliore di un'altra. Sono entrambe valide ed io consiglio caldamente di farle entrambe (se ne avete le competenze chiaramente).

Avere una combinazione tra investimenti attivi (trading) ed investimenti passivi (pac/pic in etf ) è la migliore scelta che possiate fare.

Al prossimo aggiornamento!