WAVE_UP

$TSLA - aggiornamento03/10/2022 ore 12.00

WAVE_UP Aggiornato   
NASDAQ:TSLA   Tesla, Inc.
Abbiamo impostato il grafico su TFDAY


Situazione delicata per Tesla che dopo aver perso la SMA200, tocca la WaveUP Cloud 377, area supportiva molto importante. Al momento ha fermato la discesa, ma Il gap aperto a quota 250$ fa comunque da importante prezzo magnete; la debolezza del titolo è segnalata anche dal segnale SELL di WaveUP Indicator.


Nella tabella riassuntiva a destra vediamo chiaramente la debolezza della posizione con momentum negativo e Volume Escalation a favore dei venditori.
a probabilità di chiusura GAP rimane a favore, complice la debolezza dello SP500 che è avviato ancora ad una discesa importante prima di trovare il bottom.


Su Time Frame minori, la situazione è ancora più marcata con segnale SELL chiaro e con l'Area BULL&BEAR a favore dei venditori. Si conferma quindi la probabilità alta di discesa.


La trendline di lungo periodo rappresenta un punto di approdo se il GAP una volta chiuso, non garantirebbe un supporto importante per ricostruire la posizione.
Rimaniamo SHORT e seguiamo il trade

WaveUP©
Commento:
Chiuso il GAP ... si dirige verso la fine della cloud. 229$ ??

Rimaniamo SHORT e seguiamo il trade spostando lo SL

WaveUP©
Commento:
Si mantiene lo SHORT fino a quota 229
WaveUP indicator non da segnali di inversione in nessun time frame
Commento:

Nessuna inversione all'orizzonte. Target sempre 229 a fine della WaveUP Cloud 377.
Dovesse bucarla resta il supporto di lungo periodo.
Nella tabella possiamo vedere come la percentuale dei venditori oggi sia predominante.
Trade chiuso: obiettivo raggiunto:

Manteniamo aperto lo short portando lo SL a ridosso del valore 229.

Sul grafico Weekly vediamo come supporto la trendline di lungo periodo (circa 215$)

WaveUP©
Commento:
Abbiamo studiato la situazione Weekly per comprendere al meglio i movimenti passati e le zone di supporto/resistenza primari.


La trendline di lungo periodo rappresenta il primo importante supporto dinamico che troviamo sulla nostra strada a quota 215 circa e poco più sotto un importante supporto statico settimanale a quota 206.
Il supporto dinamico di lungo periodo coincide con la WaveUP Cloud 89-144 rafforzando la posizione.

ATTENZIONE!! La mandata tenuta di questi supporti, porterebbe i prezzi a pescare liquidità attraversando una zona di "scarsa liquidità" in passato, portando come prezzo magnete verso la SMA200 A CIRCA 153$.

Anche tutti gli indicatori di Momentum marcano la debolezza della situazione


Guardando nel TFDAY l'aspetto puramente grafico, vediamo che il Broadering ascendente, figura di continuazione in questo caso ribassista, ha un taget stimato di 164$ che cade proprio nella zona di scarsa liquidità suffragando questa ipotesi.

Anche WaveUP Indicator conferma il segnale SELL e conferma tutti gli indicatori con segnali ribassisti.

Seguiamo il trade con Target quota 215 e 206

WaveUP©
Commento:
Verificando i TF minori, confermiamo l'analisi e rimaniamo short.


WaveUP©
Commento:
Continuiamo a mantenere aperto il trade con target 215 e 206. Al momento WaveUP Indicator non ha dato segni di inversione e perciò manteniamo la posizione pur se con Stop Loss stretto.

Volume Escalation stabilisce la velocità degli acquisti mentre VOLUME PRESSURE OSCILLATOR vede una posizione di ipervenduto ma non ancora pronta al rimbalzo.
Vediamo se la trendline di lungo periodo può fare da serio supporto per un rimbalzo.

WaveUP©
Trade attivo:
Arrivato il primo Target con il limite della WaveUP Cloud sul settimanale sul quale abbiamo messo un allarme, manteniamo il trade spostando lo Stop Loss.

Nessun segnale importante di inversione da parte di WaveUP Indicator che nel Time Frame 2h prepara una candela SELL che stabilisce la conferma alla discesa.

Vediamo se il supporto di lungo periodo è in grado di tenere la foga dei venditori.

WaveUP©
Commento:
Manteniamo il trade con Alert impostato a 206$ come target da tempo prestabilito.
Ipotizzando uno schema correttivo di Elliott vediamo come il canale discendente farebbe da scivolo per i prezzi, portando il target al valore indicato nella fascia supportiva
Il premarket sul TF4H ci porta già al primo target di 206 con indicatore WaveUP in netto segnale SELL. Attendiamo l'apertura.
WaveUP©
Commento:
TARGET RAGGIUNTO

Come possiamo vedere c'è un valore molto elevato di ADX che stabilisce una forza notevole al trend in atto. Il DMI chiaramente stabilisce il movimento direzionale discendente.
Questo è il motivo per cui rimaniamo short, spostando lo Stop Loss poco sopra la trendline di lungo periodo
WaveUP©
Trade chiuso: stop raggiunto:
Scattato lo STOP al raggiungimento della SENTIMENT TREND FOLLOW che ha cambiato colore. attendiamo nuova direzionalità


WaveUP©
Commento:
qui si vede lo Stop inserito automaticamente da WaveUP Indicator su TF1H. 217$ circa che ci ha fatto uscire.
WaveUP ©
Commento:
Non ci sono molte novità sul movimento giornaliero. Il supporto posto 206$ al momento frena la discesa.
A nostro avviso c'è ancora margine di discesa fino a raggiungere il price channel trateggiato in grigio, e più in basso la WaveUP Cloud prima di reagire.
Permane il target del broadering a quota 164$. Secondo i principi dell'analisi tecnica, tale pattern ha la possibilità di andare a target con una percentuale dell'80%. Al momento ha ceduto il 21% su un target stimato del 37%.
WaveUP Indicator sta colorando la candela ed a fine seduta darà segnale SELL , già presente nei time frame più bassi. Rimaniamo comunque flat in attesa della giornata di Lunedi.
WaveUP©
Commento:
Nulla di nuovo. situazione di stasi senza accentuata direzionalità.
WaveUP Indicator ha effettivamente virato segnando un cambio di trend, che è avvalorato anche dal principio di inversione che sta avvenendo con il Directional Movement Index.
Anche l'oscillatore VOLUME PRESSURE sta virando verso il cambio in uptrend.
Il supporto 206 e la WaveUP Cloud hanno tenuto per il momento.
Sebbene ci siano molti segnali che spingono per l'inversione, rimaniamo cauti in attesa di conferme più chiare.
La motivazione della tanta prudenza, è data dai movimenti dello SP500 poco chiari appoggiato su una linea di trendline discendente che sta tentando di rompere.
In questi casi, l'attesa della direzionalità è d'obbligo, perchè in questo momento NON C'E' !!

WaveUP©
Commento:
Tolto il dubbio sulla direzionalità, anche se in ritardo, entriamo Long con target dinamici dei limiti delle WaveUP Cloud impostati a TF4H
Anche il VOLUME PRESSURE OSCILLATOR ci conferma la spinta da ipervenduto.
WaveUP©
Commento:
Rottura della ribassista, partenza, prime prese di beneficio, retest della ribassista, ripartenza. Classico Trowback! (Da non confondere con il Pullback)
WaveUP©
Commento:
A chiusura mercato sono stati indicati i dati della trimestrale.
Pesante sell off in AH. Come spesso accade la valutazione del titolo si scontra con la realtà e quindi si riequilibra il prezzo.
Interessante vendere come il prezzo ha testato il supporto 206$ rimbalzando.
Impostiamo lo Stop Loss appena sotto il supporto 206$ a 199$ a protezione del capitale e valutiamo il trade in corso.

WaveUP©
Commento:
Il trade prosegue. Lo Stop Loss a 199 non è stato interessato e sul segnale TF15 minuti si vede un segnale BUY che ha appena superato la ribassista.
Lo scrollone della trimestrale è comunque stato assorbito (sembra).
Manteniamo lo SL innescato e proseguiamo.
WaveUP©
Commento:
Confermato il segnale BUY su TF2H si mantiene senza problemi il trade. SL impostato automaticamente dall'indicatore.
Target le resistenze delle WaveUP Cloud Area poco sopra. Da li si capirà cosa vuole fare il titolo.
VOLUME PRESSURE OSCILLATOR vira in acquisto
Dalla tabella possiamo vedere che gli indicatori principali si stanno posizionando per un up-trend nei Time Frame minori.
Da monitorare attentamente la SENTIMENT TREND FOLLOW che da ARANCIO deve diventare VERDE. Lo stesso dicasi per la BEAR&BULL AREA che da ARANCIO deve diventare VERDE su TF DAY. Siamo ancora in una fase laterale che non determina una direzionalità certa.
WaveUP©
Commento:
Giornata pesante per l'apertura Tesla. La rottura del supporto a 206 annulla la possibilità di rimbalzo che si era costruita la scorsa settimana. Incidono i dati Cinesi che non sono indifferenti al colosso Americano.

Rimaniamo con il trade aperto con SL impostato a 192. Dovesse romperlo sono previsti 3 target più bassi.
WaveUp Indicator ci segnala la posizione SELL

WaveUP©
Commento:
Rimaniamo con il trade aperto. Su TF4H il segnale BUY è arrivato. compratori in entrata ma deve superare la SENTIMENT TREND FOLLOW ( trend a puntini arancio) per confermare la salita


WaveUP©
Commento:
Prosegue il trade con segnale WaveUP Indicator BUY.
I target di Fibonacci ci aiutano a tracciare un ipotetico percorso.

WaveUP©
Commento:
Manteniamo il trade percorrendo onda "a" teoricamente manca poco alla conclusione. La prima onda impulsiva non è mai certa come intensità, possiamo solo supporla indicativamente. Attendiamo l'iversione alla rottura della SENTIMENT TREND FOLLOW asegnata con i puntini verdi o arancio.

WaveUP©
Commento:
Porgiamo attenzione a questa delicata situazione. Il supporto a 206 è molto importante. Perderlo significa invalidare il conteggio delle onde e rivedere quindi il quadro generale. Lo stop è appena sotto.
WaveUP©
Commento:
La rottura del supporto importante posto a 206 ha di fatto sancito la continuità della discesa facendo scattare lo Stop Loss.
Ora il target è all'interno della fascia molto larga di demand per pescare liquidità.
Il primo target è stato raggiunto ma il momentum prevede ancora una forte discesa.
L'indicatore WaveUP Indicator non da segni di inversione e ci avviamo al target del Broadering individuato in data 13 ottobre.
Innescato lo short dopo lo Stop Loss, rimaniamo in trade con SL nuovo inserito appena al 3% del valore di ingresso e lo sposteremo man mano che il titolo scende fino a metterlo in pari a tutela del capitale.
WaveUP©
Commento:
Riprendiamo l'analisi di TESLA. Non è cambiato molto dall'ultimo aggiornamento. I prezzi si trovano nell'area di DEMAND che funge da zona supportiva nella fascia tra 156 e 189 dollari. Nessun segno di inversione da parte dell'indicatore che ci porta a ragionare sul raggiungimento dell'area bassa della zona indicata.
Un target importante è in area 171 che è il target del broadering individuato in data 30 settembre 2022.
In attesa di segnale di inversione, il trend rimane ribassista.
WaveUP©
Commento:
Con le dovute tolleranze (3%), il target del Broadering individuato a fine settembre è stato raggiunto.
Possiamo vedere inizio di onda B segnalato anche da WaveUP© Indicator e confermato dall'Oscillatore VOLUME PRESSURE.
Seguiamo il trade con posizione LONG
WaveUP©
Commento:
Seguiamo il trend fino a onda B. Ipotiziamo le 5 onde impulsive che ancora si devono formare. Non è possibile stabilire un target al momento fino a completamento di onda 1 .
WaveUP©

Declinazione di responsabilità

Le informazioni ed i contenuti pubblicati non costituiscono in alcun modo una sollecitazione ad investire o ad operare nei mercati finanziari. Non sono inoltre fornite o supportate da TradingView. Maggiori dettagli nelle Condizioni d'uso.