Ichimoker_Fen1x

USOIL: Spunti tecnici e macro economici a supporto del LONG

Long
TVC:USOIL   CFD Petrolio WTI
Buonasera a tutti.
Quest'oggi faremo un'analisi molto approfondita utilizzando moltissimi strumenti sia tecnici che macroeconomici, tra cui anche l'indice FOTSI.
Cosa c'entra il FOTSI con il Petrolio?
Vediamolo insieme.

Lasciate un like per supportare il mio lavoro e se volete altre analisi come questa.
Grazie e buon trading a tutti.
Trade chiuso: obiettivo raggiunto: Da dal primo segnale utile fino all'inversione del Fisher.
Iscriviti al webinar su Indici e Commodities
https://bit.ly/2InWVKy

Usa MT4 come TradingView con l'EasyTradeManager:
https://t.ly/WBlp

GruppoTelegram ☑️
https://bit.ly/2UYuyF7

MyfxBook:
https://bit.ly/3m2dLNh

Commenti

Salve, condivido la mia visione nei prossimi giorni sull'andamento del petrolio, sia WTI che Brent.
Basandomi esclusivamente sul prezzo, e guardando il grafico nudo e puro, si nota che, nel daily, il petrolio è stato fermato da una resistenza testata più volte in precedenza.
Il petrolio potrebbe quindi rientrare in quello che fu il range compreso fra, per il WTI, 41,57 e 37,00 e i, per il Brent, 43,68 e 39,33? A mio avviso si!
Nel grafico del WTI si vede un quasi pin bar ribassista nei dintorni della resistenza a 41,57 seguita dal classico pattern three black crowns mentre, nel grafico del Brent, appare una pin bar ancora più chiara confermata da due candele ribassiste.
Spostandoci sul grafico settimanale si vede che il petrolio è in una fase molto piatta del mercato e, visto che non c'è un trend long ben delineato, vedo difficile interpretare i pattern che ho citato sopra come un ritracciamento.

Per quanto riguarda l'analogia che fai con il dollaro canadese mi trovo, ahimè, ancora in disaccordo. Nei giorni in cui il petrolio stava scendendo il dollaro canadese è salito fortemente sbattendo su un supporto molto forte e testato più volte. Se tanto mi da tanto il dollaro canadese continuerà a salire e il petrolio continuerà a scendere.

Concludo dicendo che, pur facendo solo analisi tecnica, è inevitabile buttare un occhio anche verso quella fondamentale: la produzione di petrolio in Libia è tornata a pieno regime, facendo quindi crescere l'offerta di greggio e dando quindi lo spunto per un possibile andamento short almeno per i prossimi giorni. Inoltre, come se non bastasse, l'emergenza COVID sta riducendo sempre più gli spostamenti dando quindi l'impressione che, da qui al prossimo futuro, ci sarà una domanda di carburante, e quindi intrinsecamente di petrolio, inferiore ai normali regimi.

Insomma, quel calo che hai evidenziato nel grafico potrebbe essere un ritracciamento? A mio avviso no!

Un saluto e grazie per aver condiviso la tua analisi.
+1 Rispondi
Ichimoker_Fen1x danielenucci93
@danielenucci93, grazie mille Daniele per il tuo contributo molto ben ponderato e motivato.
Trovo la tua opinione apprezzabilissima.

Ci tengo a risottolineare che la possibilità di una continuazione ribassista è in parte ponderata.
In quanto non rientrerei long fino ad un effettiva conferma.

L'RSI è si in zona di ipervenduto, nulla vieta ai prezzi di tirare ancora e accentuare questa condizione, che, dal mio punto di vista, sarebbe anche meglio per certi aspetti.

Ci troviamo sul long in uno spettro temporale più ampio proprio perchè la prosecuzione rialzista dovrebbe verosimilmente essere la continuazione di un trend un po' più ampio del classico intraday.

Comunque ti ringrazio di nuovo per il tuo prezioso intervento, l'ho apprezzato molto.

-Francesco
Rispondi
Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Come funziona Caratteristiche Grafico Costi Invita un amico Regolamento Centro di supporto Soluzioni per broker & siti web Widget Librerie grafiche Libreria grafica leggera Blog & Novità Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e fatturazione Amici invitati Coin I miei ticket di supporto Centro di supporto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci