Marco_Bernasconi

Ho individuato il catalizzatore del rialzo.

TVC:VIX   Indice volatilità S&P 500
La seduta di venerdì 14 dell'S&P 500 e del mercato americano in generale ha invertito la tendenza al rialzo della sessione precedente, tanto da mettere in dubbio che il rally del quarto trimestre fosse già iniziato.
Venerdì l’indice è sceso sotto i 3.640 e i 3.625, attribuisco l'inversione intraday di giovedì 13 alle seguenti ragioni:
1. posizionamento pre-uscita del dato CPI ,
2. alla compressione delle posizioni corte,
3. all'attività in opzioni.
Riepilogo gli ultimi due giorni della settimana scorsa in modo da rendere fluida l'esposizione.

Ieri il mercato americano ha effettuato un violento testacoda dopo un pesante calo fino a 3.500 punti di S&P .
La responsabilità della discesa è da imputare al dato del CPI , che si è rivelato prevedibilmente
superiore alle aspettative.
A dire il vero mi aspettavo dei dati sull'inflazione elevati, e soprattutto dati del CPI core elevati, che avrebbero favorito le aspettative aggressive della Fed addirittura rafforzandole
ulteriormente.
Però la pressione di vendita, si è arrestata i vendi-orsi sono stati rapidamente sopraffatti e i
compra-tori sono accorsi rapidamente.
Questo potrebbe essere l'inizio del rally dell’ultimo trimestre che ci accompagnerà fino al
rally di Babbo Natale?
I dati tecnici e stagionali lo confermerebbero.
Il grafico dell'S&P 500 offre segnali di formazione di un minimo che può dare inizio ad
un’inversione del trend in atto .
Quindi le pre-condizioni per un rally ci sarebbero e ora si tratta solo di capire se verranno
sfruttate o meno.
A stamattina, nonostante la performance del mercato obbligazionario di ieri, sembra che sia
così.
Considerazioni domenicali.
La domanda è quanto più in basso dobbiamo ancora andare prima di trovare il vero fondo?
La mia opinione è che il fondo del mercato sia abbastanza vicino e non oltre il -5% dalla chiusura di venerdì 14.
Quindi i 3.500 di S&P potrebbero non bastare.
Consideriamo che questa settimana il livello degli utili per azione dell'S&P 500 e il quadro delle valutazioni non mostreranno un'economia distrutta.
Per di più i consumi vanno ancora relativamente bene e l'economia reale non è entrata in una grave recessione e ci sono ancora alcune sorprese positive in arrivo negli utili futuri.

Dal momento che il dato uscito giovedì ha deluso e non può determinare un’inversione di tendenza, cosa potrebbe rivelarsi un tale catalizzatore a livello fondamentale?
Appuntamento per il resto dell'analisi per gli abbonati al mio servizio.

E'iniziato un nuovo servizio riservato esclusivamente agli abbonati.

Si tratta di un'analisi estensiva ed operativa che pubblicherò "GRATIS" saltuariamente a rotazione in uno dei miei portafogli così che tutti i miei follower abbonati ne usufruiranno.

Per tutti coloro che non sono miei abbonati è possibile abbonarsi solo a questa analisi pomeridiana che io chiamo “operativa”, e che differisce dall’ANALISI QUOTIDIANA, che invece continuerà ad essere pubblicata come ho fatto fino ad oggi ogni mattina.

L'abbonamento all'Analisi Operativa Quotidiana è solo su base annuale, ad un prezzo unico.
Abbonandovi ogni giorno riceverete un’analisi che vi dirà la mia esatta visione FUTURA sui mercati.
Con indicazioni che possono essere sfruttate a fini operativi su:

1. Mercato azionario americano;

2. Oro e argento;

3. Petrolio;

4. Rame;

5. Bitcoin .

Grazie per aver letto sul mio sito web l'analisi gratuita di oggi.
Sul mio portale potete abbonarvi al blog, ed avrete a disposizione la mia operatività sui miei portafogli:
portafoglio Azionario Italia Usa

portafoglio Futures europei e americani

portafoglio Commodities Bitcoin e Index


portafoglio Mercante in fiera


portafoglio Progetto One shot

Abbonamento all'”Analisi Operativa Quotidiana” su base annuale.
Con indicazioni che possono essere sfruttate a fini operativi su: Mercato azionario americano, Oro e argento, Petrolio, Rame, Bitcoin .

Prova gratis il mio copy trading statistico! Testa personalmente il servizio e valuta la qualità dei segnali. https://www.marcobernasconitrading.com/it/prova-gratuita-2
Declinazione di responsabilità

Le informazioni ed i contenuti pubblicati non costituiscono in alcun modo una sollecitazione ad investire o ad operare nei mercati finanziari. Non sono inoltre fornite o supportate da TradingView. Maggiori dettagli nelle Condizioni d'uso.