Marco_Bernasconi

CRESCONO LE BORSE SOSTENUTE DALLE SPERANZE SUL VACCINO 25/08

TVC:VIX   Indice volatilità S&P 500
Aumento dei titoli mondiali, stimolati dalle speranze di un trattamento COVID

I titoli azionari internazionali risultano in gran parte in crescita oggi martedì, con la speranza che la pandemia di coronavirus possa essere sotto controllo con i vaccini e le terapie in fase di sviluppo.

Il CAC 40 della Francia ha aggiunto lo 0,8% nel trading iniziale a 5.048,42, mentre il DAX della Germania ha guadagnato lo 0,6% a 13.146,02. Il FTSE 100 della Gran Bretagna ha guadagnato lo 0,1%, a 6.111,31. Le azioni statunitensi hanno guadagnato, mentre i futures Dow aumentano dello 0,5% a 28.380. I futures S&P 500 aumentano dello 0,4%, a 3.439,38.

Pochi dettagli sono emersi dalla riunione telefonica tenuta martedì da top manager statunitensi e cinesi nell'ambito della tregua della "Fase 1", volta a porre fine ad una guerra tariffaria tra le due maggiori economie globali.

Il Ministero del Commercio cinese ha detto che le due parti hanno discusso il rafforzamento del coordinamento delle politiche economiche. Il suo annuncio non ha fornito dettagli.

I mercati hanno galleggiato verso l'alto negli ultimi giorni in previsione dei progressi in vista di un vaccino o di un trattamento efficace per la pandemia del coronavirus che ha martellato le economie e ucciso più di 800.000 persone.

"La copertura di potenziali vaccini e trattamenti COVID-19 apre le porte a un mercato in rotazione", ha detto Stephen Innes, chief global markets strategist di AxiCorp.

Se i sintomi dell'infezione potessero diventare lievi come la tosse o il naso che cola, l'economia potrebbe tornare alla normalità, ha detto.

L'indice di riferimento giapponese Nikkei 225 è salito dell'1,4% per terminare a 23.296,77. Il Kospi della Corea del Sud ha guadagnato l'1,6% a 2.366,73. L'indice australiano S&P / ASX 200 ha aggiunto lo 0,5% a 6.161, 40 . L'Hang Seng di Hong Kong è sceso dello 0,3% a 25.486,22, mentre lo Shanghai Composite è sceso dello 0,4% a 3.373,58.

Gli investitori sono in attesa di un discorso del presidente della Federal Reserve statunitense Jerome Powell, che di solito tiene a Jackson Hole, nel Wyoming. Il simposio di politica economica di quest'anno sarà online a causa della pandemia.

I discorsi all'evento annuale di Jackson Hole sono seguiti da vicino e i funzionari della Fed a volte suscitano movimento sul mercato. L'evento di quest'anno si intitola " Navigando il decennio futuro": Implicazioni per la politica monetaria".


I segnali che l'aumento dei casi di COVID-19 in tutto il mondo potrebbe rallentare gradualmente sono motivo di ottimismo. Ma il rischio di ricorrenti ondate di infezioni rimane.

Il petrolio greggio statunitense è calato di 9 centesimi a 42,53 dollari al barile nel trading elettronico alla Borsa Mercantile di New York . È salito di 28 centesimi a 42,62 dollari al barile lunedì. Il greggio Brent, lo standard internazionale, è salito di 11 centesimi a 45,24 dollari al barile.

Il dollaro è salito a 106,34 yen giapponesi da 105,99 yen. L'euro è salito a 1,1823 dollari da 1,1791.

Commenti

Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Come funziona Caratteristiche Grafico Costi Invita un amico Regolamento Centro di supporto Soluzioni per broker & siti web Widget Librerie grafiche Libreria grafica leggera Blog & Novità Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e fatturazione Amici invitati Coin I miei ticket di supporto Centro di supporto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci