lukescream

Selloff e Iperestensione

BITMEX:XBTUSD.P   Bitcoin
L'iperestensione inizia a fare i suoi danni. Inizia una reazione a catena di svendite e liquidazioni, immediatamente dopo lo sfioro del pool di offerta nella zona all time high.
La svendita al momento sembra decisamente concentrata e violenta, e con buona probabilità ci farà perdere almeno un supporto (quello a 18400 e sotto), danneggiando la struttura, come avevamo menzionato nelle scorse analisi.

Il primo impulso di svendita è arrivato a toccare il supporto sottostante (16400), trovandoci un po' di sollievo, ma è estremamente improbabile che la correzione si fermi al primo selloff.

Prima di correre a comprare urlando "Buy the dip" a mio parere conviene attendere che si plachino un po' le acque. Attualmente siamo in terreno turbolento e, a meno che non siate trader intra-day discretamente navigati, l'operatività mi sembra sconsigliabile.

Le cose da tenere d'occhio, per ora, sono:
- Chiusura giornaliera di oggi, con particolare attenzione al rapporto body/shadow: più è alto (body > shadow), più l'offerta domina ed il rischio di ritracciamento profondo aumenta.
- Follow up di domani, con occhio sui volumi e sulla direzione della candela (rimbalziamo già? Se si, con che volumi? Continuiamo a ribasso? Perdiamo altri supporti?)
- Approccio con i supporti: vengono rotti senza esitazione o scatenano domanda?

Questo non per piazzare degli entry, che ripeto, mi sembra prematuro, ma per farci solo un'idea iniziale della violenza della correzione.

Per aprire posizioni, personalmente, attenderei dei reclaim di supporti persi o dei costrutti di bottom. Insomma, qualcosa che ripristini la struttura precedente.

Su Time Frame settimanale, l'area di atterraggio di una correzione profonda potrebbe tranquillamente essere 11500-14000.

Scenario Bullish: già alla chiusura di oggi, reclaim dei 18400. (per par condicio dovevo presentarvi anche questo 😀)