Formazione e ricerca

Oscillatori

Gli oscillatori sono molto popolari nel mondo del trading, poiché sono indicatori leading che possono, quindi, predire un determinato movimento prima che si virifichi. Questo tipo di indicatore oscilla tra i due limiti, uno superiore e uno inferiore, e il suo valore aiuta a misurare la forza e il momentum di un dato trend. Gli oscillatori permettono inoltre di capire se un mercato è ipercomprato o ipervenduto (ovvero se il prezzo è ingiustificatamente alto o basso), per anticipare un possibile cambio del trend. Questo tipo di indicazione può risultare molto utile per scegliere il miglior momento per entrare a mercato.

Gli oscillatori danno il loro meglio nei mercati laterali, poiché nei mercati con forte direzionalità rischiano di segnalare una condizione di ipercomprato/ipervenduto troppo precocemente. Le tecniche più utilizzare comprendono, ad esempio, la ricerca di un incrocio della linea mediana, o l'approccio a un valore di picco massimo o minimo, o una divergenza nascosta. Solitamente vengono tracciati con una linea o un istogramma. I più noti sono il Relative Strength Index, lo Stocastico, il True Strength Index e l'Ultimate Oscillator.
Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Come funziona Caratteristiche Grafico Costi Regolamento Moderatori Soluzioni per broker & siti web Widget Librerie grafiche Chiedi aiuto Suggerisci funzionalità Blog & Novità FAQ Wiki Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e fatturazione Chiedi aiuto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci