Psicologia di trading

Formazione e ricerca

Tutti i tempi

Psicologia di trading

La psicologia del trading si riferisce allo stato mentale che hanno i trader durante la loro attività nei mercati finanziari e a come questo stato può influenzare le loro decisioni. Il lato psicologico del trading viene spesso trascurato. Una condizione mentale solida significa eseguire con costanza il proprio piano, essere consapevoli dei rischi, non farsi bloccare dalle emozioni, prendersi la responsabilità sia delle vincite sia delle perdite e, più in generale, essere realistici nelle aspettative. Una cattiva condizione psicologica risulta essere tra le principali ragioni di fallimento nel trading.

I segni di una buona mentalità includono: non essere coinvolto emotivamente in ogni singola operazione, non essere ansioso per le performance, concentrarsi sui risultati solo dopo un grande numero di operazioni, non inserire ordini troppo grandi da gestire, non fare trading per vendetta, non anticipare le operazioni, concentrarsi sugli aspetti da migliorare senza in alcun modo truccare i propri risultati, essere onesti con se stessi sul numero di vincite e perdite, essere responsabili e imparare a gestire paura e avidità, che risultano essere entrambe distruttive e per cui esistono diverse tecniche di controllo.
Mostra di più
1
2
1
2
Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Come funziona Caratteristiche Grafico Costi Regolamento Moderatori Soluzioni per broker & siti web Widget Librerie grafiche Chiedi aiuto Suggerisci funzionalità Blog & Novità FAQ Wiki Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e fatturazione Chiedi aiuto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci