Onda di Kondratieff

Analisi e previsioni

Onda di Kondratieff

Un secolo fa, l'economista Nikolai Kondratiev descrisse le cosiddette "onde di Kondratiev", conosciute anche sotto il nome di onde K, un fenomeno ciclico che influenza qualsiasi mercato. Egli scoprì che i periodi di evoluzione e correzione delle economie capitalistiche erano parte di un ciclo regolare sinusoidale. Le onde possono durare dai 45 ai 60 anni e consistono di 3 fasi che si ripetono: espansione, stagnazione e recessione. A esse sono solitamente associati sconvolgimenti sociali e culturali, che influenzano le azioni dei singoli componenti dell'economia globale e sono in parte responsabili dei periodi di alta e bassa crescita.

Questa teoria, affinata negli anni, ha resistito per tanti anni. Ogni onda di Kondratiev corrisponde a un periodo di enorme cambiamento, con nuove industrie che sostituiscono vecchi modelli e nuove professioni che emergono. Si ritiene che, attualmente, ci troviamo nelle 5° onda, quella guidata dalla tecnologia informatica e delle telecomunicazioni. Gli investitori stanno cercando di capire quale possa essere l'inizio della 6°, seguendo le regole lasciate da Kondratiev, per trarre benefici economici.
Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Come funziona Caratteristiche Grafico Costi Regolamento Moderatori Soluzioni per broker & siti web Widget Librerie grafiche Chiedi aiuto Suggerisci funzionalità Blog & Novità FAQ Wiki Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e fatturazione Chiedi aiuto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci