Marco_Bernasconi

Le bolle scoppiano sempre. La bolla FANMAG non farà eccezione

NASDAQ:AAPL   Apple Inc
Facebook
Amazon
Netflix
Microsoft
Apple
Google

Che significato attribuisci all'altalena del mercato azionario della settimana scorsa?
La "bolla tecnologica" scoppierà, secondo il top investor Rob Arnott che è conosciuto come il "padrino degli investimenti di smart-beta".

Robert D. Arnott è un imprenditore, investitore, redattore e scrittore americano che si occupa di articoli sull'investimento quantitativo.
È presidente della Research Affiliates, LLC, che fornisce consulenza su oltre 195 miliardi di dollari in attività di investimento, a partire dal settembre 2018. Ha diretto il Financial Analysts Journal del CFA Institute dal 2002 al 2006 e ha curato tre libri sulla gestione azionaria e l'allocazione tattica degli attivi: A Better Way to Invest, e co-redattore di altri tre libri relativi all'asset allocation e all'investimento sui mercati azionari.

"Stiamo chiaramente vedendo una correzione, ha detto Arnott la scorsa settimana, le azioni FANG+ [Facebook, Amazon, Netflix , Google Parent Alphabet e Microsoft tra gli altri] hanno preso una batosta.

"L'indice FANG+ è sceso dell'11% in appena un giorno e mezzo".

Centinaia di miliardi di dollari sono stati spazzati via dal settore tecnologico la scorsa settimana con molte preoccupazioni di una bolla in stile anni Novanta .
Il Nasdaq Composite , dominato dalla tecnologia, ha visto il suo peggior calo dal periodo che si è concluso il 20 marzo e il suo primo calo dopo cinque guadagni consecutivi.

"È una bolla", ha detto Arnott. "Le bolle scoppiano. La bolla FANMAG non farà eccezione".

Rileggetevi anche quello che avevo scritto in questa analisi:
Il disaccoppiamento tra "Wall Street" e "Main Street" prossimo...problema
Non è solo Bob Arnott in questo grido di allarme, l'autorità europea degli strumenti finanziari conosciuta come ESMA avverte oggi che stiamo andando verso un "prolungato periodo di rischio" nei mercati finanziari e bisogna aspettarsi "correzioni significative" nei mesi a venire.

Venerdì, le azioni Apple sono entrate ufficialmente in zona correzione - zona delimitata da un calo tra il 10% e il 20% rispetto a un recente massimo.

"Quando era sui suoi recenti massimi, Apple valeva più dell'intero indice FTSE . In altre parole, la società valeva più dell'intera economia britannica quotata in borsa.


"APPLE è una società fantastica, con ottimi prodotti e una gestione superba. Ma non produrrà più profitti per i suoi azionisti nei decenni a venire rispetto all'intera borsa di Londra", ha detto Robert Arnott .

All'inizio di Settembre, Arnott ha detto che i lockdown forzati dalla pandemia hanno alimentato "bolle di asset" che porteranno dolorose conseguenze in futuro.

"I grandi problemi sono stati causati dai lockdown , e i trilioni di miliardi di euro di stimoli fiscali e monetari che ne derivano, che hanno alimentato la bolla.

L'isolamento ha inflitto un danno all'economia umano che rende minuscoli i danni del virus", ha detto sempre Arnott.

Alla domanda se l'economia globale sia a rischio di ripetere gli errori della crisi finanziaria del 2008,

Arnott ha risposto: "No, sarà molto peggio di così".

Commenti

Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Come funziona Caratteristiche Grafico Costi Invita un amico Regolamento Centro di supporto Soluzioni per broker & siti web Widget Librerie grafiche Libreria grafica leggera Blog & Novità Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e fatturazione Amici invitati Coin I miei ticket di supporto Centro di supporto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci