Tia_Cnt

BAYER in acquisto, sia per il trading che per il lungo periodo.

Long
XETR:BAYN   BAYER AG NA O.N
Per valutare nel breve periodo l'azione XETR:BAYN occorre fare una premessa sul grafico settimanale.

Dal 2015 ad oggi il trend è ribassista, l'azione è passata da poco più di 140 nella primavera del 2015, a poco meno di 40 nell'Ottobre del 2020; 0ggi il titolo XETR:BAYN quota intorno a 47.
Nel grafico settimanale si possono notare diverse ricorrenze:
1) Divergenze rialzista tra prezzi ed indicatori (Febbraio 2016 - Settembre 2016 e Dicembre 2018 - Maggio 2019) con successivo rimbalzo dei prezzi di circa un 30-35% dalla rottura della trendline.
2) Fallimento di nuovi massimi relativi (post divergenze rialziste) sia nel 2017 che nel rimbalzo a V avvenuto post lockdown Covid-19 nel 2020.

Nelle ultime settimane i prezzi si stanno avvicinando alla trendline ribassista, dopo aver segnato un doppio minimo relativo in area 44, senza raggiungere il precedente minimo in area 40 .

Date queste premesse, il grafico giornaliero ha creato diversi movimenti interessanti da Agosto 2021 sino ad oggi. In primis segnalo la divergenza rialzista del periodo Agosto-Settembre 2021, a cui è seguito un rimbalzo del prezzo di XETR:BAYN da 45 a 51 (+13% circa), rimbalzo che si è interrotto "perfettamente" sulla trendline del grafico settimanale. Successivamente il prezzo è nuovamente sceso segnando nuovi minimi relativi in area 44, per poi costruire un interessante ingresso LONG in quest'ultimo mese.

Nel dettaglio, personalmente ho notato quanto segue:
1) Pattern Tweezer Bottom creato dalle ombre inferiori delle 2 candele indicate nel cerchio, la seconda candela è anche una Southern Doji (senza corpo); ciò corrobora il potenziale reversal.
2) Cup & Handle (forzato) in quando la seconda curva è molto ambia, ed è più simile ad un doppio minimo. Tuttavia, nel complesso il pattern indica un ulteriore potenziale reversal; in quanto il prezzo non ha segnato nuovi minimi al di sotto di 44.
3) Attualmente il prezzo è all'interno della zona di resistenza, venutasi a creare dal precedente gap. Tale zona è stata violata intraday, ma non con candele giornaliere, pertanto a mio avviso è in qualche modo intatta ma meno "forte".

Date queste analisi, si potrebbero costruire diverse strategie LONG.
In ottica di breve periodo (molto breve) si potrebbe impostare una strategia con i seguenti valori:
- Prezzo di ingresso: 47,00 (valore attuale)
- Stop Loss: 45,70 (circa -2,7%) -> valore scelto preso dall'ultimo gap
- Prezzo Target: 51,00 (circa +8,5%) -> valore scelto per il massimo relativo di Novembre 2021
Qualora il titolo XETR:BAYN raggiunga il valore di 50,00 si potrebbe valutare di modificare lo stop loss portandolo al di sopra del prezzo di ingresso, lasciando correre eventuali guadagni.

In ottica di breve/medio periodo si potrebbe impostare una strategia con i seguenti valori:
- Prezzo di ingresso: 47,00 (valore attuale)
- Stop Loss: 43,50 (circa -7,5%) -> valore inferiore all'ultimo minimo relativo di 44
- Prezzo Target: 57,00 (circa +21%) -> valore scelto per il massimo relativo di Maggio 2021
Qualora il titolo XETR:BAYN raggiunga il valore di 54,00 (Gap ancora aperto) si potrebbe valutare di modificare lo stop loss portandolo in area 51,00 e lasciando correre eventuali guadagni.

In ottica di lungo periodo e di costruzione di portafoglio, si potrebbe valutare la detenzione di XETR:BAYN , date le seguenti considerazioni.

DESCRIZIONE SOCIETÀ
Bayer opera nel settore chimico farmaceutico in business legati al miglioramento della qualità della vita. Il primo è quello farmaceutico e il secondo è quello agricolo, attraverso cui fornisce prodotti che migliorano la qualità del cibo. Bayer consolida 420 società in oltre 90 Paesi per un totale di 117 mila dipendenti. La società è molto attiva in operazioni di razionalizzazione del portafoglio. L’ultima acquisizione rilevante attuata nel 2018 è stata quella di Monsanto, finanziata con un aumento di capitale per EUR6bn.
A livello geografico Bayer ha realizzato il 35,7% del fatturato in Europa, Middle East e Africa, il 29,2% in Nord America, il 20,5% in Asia e il 14,6% in America Latina.

CONSIDERAZIONI SULL'ANALISI FONDAMENTALE
Business aziendale in ripresa nel 2021 dopo il 2020 condizionato dalla pandemia. Dopo un primo semestre con fatturato in crescita e migliore redditività ( EBIT tornato positivo e perdita netta ridotta a EUR 246 mln dagli 8 mld del 1H20) anche il terzo trimestre è migliorato in termini di vendite (+14,3%) e di redditività. Utile netto a EUR 85 mln contro una perdita di EUR 2,7 mld nel corrispondente periodo dell’anno precedente.
I buoni risultati hanno spinto il management a migliorare nuovamente la previsione per il 2021: fatturato a EUR 44 mld e EPS nel range EUR 6,5-6,7 vs rispettivamente 43 miliardi e range EUR 6,4-6,6 stimati ad agosto.
Non sono stati stanziati nuovi costi straordinari legati al contenzioso con la Corte Suprema USA relativamente alla vicenda Roundup (erbicida a base di glifosato ritenuto cancerogeno) denotando come Bayer, dopo i piani di risarcimenti proposti negli ultimi anni, sia ora più fiduciosa per una sentenza favorevole, attesa entro il 2022.

In tale contesto di lungo periodo, la posizione è da considerare senza stop loss ed eventuali prezzi di ingresso e di uscita verranno valutati in futuro, in base a come si comporterà il titolo nelle prossime settimane; in quanto il titolo XETR:BAYN fa parte del settore farmaceutico e pertanto è un titolo "difensivo".

Dott. Cunti Mattia, CFTe®, EFA


** AVVERTENZA **
Il contenuto dell'analisi appena effettuata è frutto di opinioni personali e non costituisce sollecitazione al pubblico risparmio ovvero a comprare o vendere qualsiasi strumento finanziario.
Tali opinioni non costituiscono pertanto un consiglio oppure una raccomandazione ad investire o disinvestire.
Le analisi sono a puro scopo informativo, e non costituiscono consulenza personalizzata, poichè chi scrive non conosce le caratteristiche personali di nessuno dei lettori, in specie flussi reddituali, capacità a sostenere perdite, consistenza patrimoniale.

Dott. Cunti Mattia
Chartered Market Technician (CMT Charter)
Certified Financial Technician (CFTe® Holder)
Certified SIAT Technical Analyst (CSTA)
EFPA European Financial Advisor (EFA)
Declinazione di responsabilità

Le informazioni ed i contenuti pubblicati non costituiscono in alcun modo una sollecitazione ad investire o ad operare nei mercati finanziari. Non sono inoltre fornite o supportate da TradingView. Maggiori dettagli nelle Condizioni d'uso.