TradeStudio76

Se dovesse ripetersi il crollo del 2014 - Parte 7

BITFINEX:BTCUSD   Bitcoin / Dollaro
Sembra (e sottolineo sembra) che Bitcoin abbia lasciato alle spalle il minimo a poco più di 3100$ il 15 dicembre del 2018.
Il crollo si è avvicinato molto a quello precedente del 2014, intorno all'85% rispetto all'ATH precedentemente raggiunta.

Posto che il punto minimo è stato raggiunto e se così non è stato, per me, comunque ci siamo andati vicini, cerchiamo di capire cosa potrebbe attenderci in base a ciò che è successo 4 anni fa.
Nel grafico evidenzio la lunghezza del mercato bearish precedente e quella della successiva lateralizzazione, quindi ne deduco che i 408 giorni di bearish 2014 stanno ai 361 del 2018, come la successiva ripresa del 2015 di 216 giorni sta a quella che stiamo percorrendo adesso che sarà di N giorni.
Secondo la suddetta formula, la ripresa che ci attende in questo 2019 dovrebbe essere di circa 191 giorni, che dovrebbe terminare a giugno inoltrato.

Cosa dobbiamo aspettarci adesso?
Osservando l'RSI giornaliero, che è molto indicativo sul cambio di trand, c'è da aspettarsi un crollo imminente. Ma non escludo che Bitcoin prima vada ancora più in alto, lo trovo possibile, visto che in genere raggiunto l'apice dell'RSI c'è ancora spazio per un incremento di prezzo, così come trovo probabile un ritracciamento nell'immediato.


Bitcoin sembra inoltre in procinto di perdere dominance sulle altre currency come mostra questo grafico: