MauroGerardi

PETROLIO.. i 67 Dollari sono decisivi!

NYMEX:CL1!   Futures Petrolio Greggio Leggero
Prezzi del petrolio a confronto con i 67 dollari... ora il gioco si fa serio!
I 66,60 sono una resistenza di lunghissima data, i 67,98 sono un livello statico generato dai massimi dell'8 marzo 2021; l'area che intercorre tra i due rappresenta un'importante zona di resistenza da monitorare.
Vale la pena osservare con attenzione l'evolversi della situazione alla ricerca di spunti operativi.

GRAFICO
Ad inizio 2021 i prezzi, dopo una prima fase laterale si portano a ridosso della resistenza di lungo corso quota 66,60; attaccano il livello nella giornata dell'8 marzo 2021e fanno segnare un massimo a 67,98 però subito rientrato.
La resistenza a 66,60 viene ulteriormente testata nella giornata del 15 marzo e la conseguente reazione è una rapida discesa, candela esplosiva del 18 marzo 2021 e minimo relativo del 23 marzo 2021.
Dopo tale movimento un'ampia lateralizzazione caratterizza le quotazioni fino al 5 aprile, la candela del 14 dello stesso mese certifica una volontà rialzista ed il trend seguente permette la scalata dei prezzi fino alla condizione odierna.

VOLUME PROFILE
L'intervallo visibile del Volume Profile da inizio anno posiziona il Poc a 59,56 e Value Area da 58 a 66 Dollari.

SCENARI
Uno scenario di vera forza si svilupperebbe solamente al superamento confermato dei 67,98 dollari mentre la permanenza sotto i 60,60 non cambia considerevolmente l'attuale condizione. I 63,00 e 61,00 dollari rappresentano dei livelli di breve generati dagli swing del movimento rialzista in atto dal 6 di aprile.

COT REPORT
I dati restituiti dal Cot Report vedono i contratti di Commercial e Non Commercial congrui con una visione rialzista, Open Interest in incremento, ma percentuali non entusiasmanti.

LIVELLI
- 67,98 Resistenza massimo dell'8 marzo 2021
- 66,60 Resistenza di lungo corso
- 59,56 Poc Volume Profile intervallo visibile da inizio 2021
- 57,25 Supporto minimo del 23 marzo 2021

Buon trading a tutti!!!