base02

S&P - effetto trimestrali

CME_MINI:ES1!   Futures E-mini S&P 500
Le prime condivisioni delle trimestrali portano positività sulle quotazioni del S&P . L'area supportiva dei 4.250 al momento ha arrestato la discesa iniziata dal massimo del 3 settembre ed avviato un movimento rialzista di un certa entità. Il target di questo movimento, che potrebbe configurarsi come l'inizio di un movimento più ampio che potrebbe portare a nuovi massimi assoluti, è l'area di resistenza a 4.480 - 4.500 - 4.520.
L'approccio a questa area a mio parere darà indicazioni più chiare sulla tendenza da qui a dicembre. Un eventuale rifiuto potrebbe infatti riportare negatività e far riprendere la discesa con target la mm giornaliera a 200 periodi (linea rossa). Allo stesso modo un suo superamento aprirebbe le porte per un proseguimento del rialzo verso nuovi massimi.