MariaChiaraBarbaro
Short

Test conto finanziato-> Giorno 3: -432$, keep calm (forse)

CME_MINI:ES1!   Futures E-mini S&P 500
Allora, mi sto sforzando di rimanere calma...però sono sotto di 780$ e non è una bellissima sensazione...

Oggi ho fatto una sola operazione con cui ho esaurito il mio budget giornaliero, ed era questo short (che chiaramente non ha funzionato).
L'idea dietro l'operazione era la seguente:
1) Il mercato si era dall'apertura delle 15:30 sostanzialmente mosso in range, e immediatamente prima della mia entrata il range si era ristretto portando poc e vah molto vicini, che di solito è un buon indizio di supporto/resistenza
2) Il poc della sessione coincideva con quello dell'ultima ora di scambio, e costituivano una resistenza, perchè il mercato se ne era allontanato
3) In orderflow questi livelli erano accompagnati dai volumi più corposi della sessione e delle grosse divergenze.

In sintesi la mia idea era chiudere un contratto sulla val del range per eliminare il rischio e sfruttare la spinta short per il secondo target chiudendolo all'altezza del pivot point s1. L'idea in sè aveva senso, e ho dovuto analizzare un pò per capire che sbagliata era la realizzazione:

1) In linea di principio è giusto andare short su vah in un mercato in range, ma il volume profile della sessione alle 17:03 non vale granchè, perchè a quest'ora semplicemente la contrattazione non ha ancora avuto modo di svilupparsi
2) Il poc dell'ultima ora di contrattazione coincideva con quello della sessione e il mercato si era già allontanato rendendolo una resistenza, vero. Però prima di ritestarlo c'era stata una consolidazione rilevante attorno al minimo, quindi il setup se non era annullato era sicuramente rischioso
3) Ho proprio sbagliato a leggere l'orderflow, e me ne sono accorta solo dopo aver riguardato i grafici. E' vero che c'erano delle grosse divergenze, ma una divergenza su un minimo seguita da una reazione al rialzo significa assorbimento, quindi long...

Insomma, spero prima o poi di riuscire a rendermi conto delle cose per tempo e nel frattempo cercherò di non pensare troppo al fatto che sono già sotto di quasi 800$...

Voi come fate a a essere sicuri che non vi stia sfuggendo niente o che stiate male interpretando qualcosa?



Utilizza un rischio fisso, calcola il tutto con positionsizecalculator.
Altrettanto importante è il rapporto Rischio rendimento. Mantienilo un buon rapporto, perchè è lui che ti permette di sopravvivere nei mercati!
Guarda sempre in grande prima di andare ad operare ed agire in piccolo (multitimeframe analysis).
Per il resto concordo con quanto ha scritto @christianlento
Rispondi
@MattiaPvn si, è esattamente quello che vorrei implementare! Anche se sto avendo qualche inciampo qua e là...Ho provato per un pò ad usare un rischio fisso, però mi trovo meglio adattandolo alla volatilità della sessione. Diciamo che il rischio oscilla fra i 10 e 13 tik per contratto a seconda del setup, della configurazione di mercato e della volatilità, perchè mi è capitato spessissimo di uscire per stop fishing ed è veramente frustrante. Il settare target su timeframes più ampi per avere un rapporto rischio rendimento più sostenibile è una cosa su cui voglio sicuramente lavorare! Ancora mi scappano troppe cose purtroppo...sto cercando di portare pazienza e lavorare sempre sul processo :)
+1 Rispondi
Succede succede... Ma... Lo SL?!
Rispondi
@c00l75, lo stop loss c'era! Forse era un pò troppo ampio e c'è stato anche un pò di slippage...infatti è stata l'unica operazione della giornata perchè mi ha prosciugato completamente il budget :(
Rispondi
Non demordere anche a me capitano le giornate storte in cui non si è in linea con il mercato e gli stop sono ineludibili. Io uso la soluzione che hai utilizzato anche tu: massima perdita giornaliera.. stop con le operazioni.

Bisogna essere coscienti del fatto che non tutte le giornate di Trading per il modo operativo che si ha sono favorevoli. Ogni strategia operativa ha il suo momento di drawdown, si accetta e si riparte domani con un altra sessione diversa di mercato.

L’essere sicuro di un singolo trade penso sia un concetto che strada facendo sbiadisce, e viene sostituito dalla consapevolezza che il resoconto più importante bisogna osservarlo su un intervallo più lungo, quindi si perde quel senso di forte attenzione per il singolo tra “sto interpretando bene o male il mercato”.

Quando si parla di probabilità anche la stessa situazione identica porta in un caso un esito favorevole e in un altro caso un esito sfavorevole. Ma ciò che ripaga e nel lungo periodo quante volte lo stesso accorgimento ci ha portato in gain o in loss (con la dovuta proporzione tra rischio/rendimento).

Vedere il tutto a lungo raggio dissolve la carica di come è andato il singolo trade.

Nei mercati di certo non c’è nulla, abbiamo solo la probabilità che possa accadere.
+2 Rispondi
MariaChiaraBarbaro christianlento
@christianlento, hai ragionissima! Grazie veramente per il supporto :)
Rispondi
Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Show Come funziona Caratteristiche Grafico Costi Regolamento Moderatori Soluzioni per broker & siti web Widget Librerie grafiche Libreria grafica leggera Centro di supporto Invita un amico Suggerisci funzionalità Blog & Novità FAQ Wiki Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e fatturazione Invita un amico I miei ticket di supporto Centro di supporto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci