GordonGeko1
Short

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi

MIL:ETFMIB   LYXOR FTSE MIB UCITS ETF - DIST
Come anticipato nell'analisi di ieri il Ftsemib future mostra le prime debolezze a ridosso della resistenza posta a 21.530, ripiegando per la terza volta lungo la fascia di supporto compresa tra 21.280 e 21.240 punti.

Sfortunatamente gli avamposti più alti lungo 21.360 e 21.420 hanno evidenziato una certa fragilità già nelle sedute precedenti, aumentando la sensazione che il loro consolidamento fosse più difficile del previsto.

Cosa che si è puntualmente verificata ieri con i prezzi in evidente affanno già durante le prime ore della giornata, oscillando in maniera anomala al fine di attrarre in inganno, dopo il massimo relativo a 21.440, gli operatori meno esperti.

Infatti l'indicatore di trend cci sul grafico orario conserva i valori negativi della seduta precedente, non oltrepassando mai la linea dello zero e dunque evidenziando chiaramente la debolezza di fondo della pressione rialzista.

Il pattern candlestick disegnato sul grafico giornaliero è un three evening doji star, dalla valenza fortemente negativa, se non fosse che nella fattispecie l'escursione della black candle di ieri è ridotta rispetto al necessario, riducendone la pericolosità.

L'indicatore di trend cci sul grafico giornaliero perde punti importanti attestandosi pericolosamente a 77 ed assumendo un china discendente che non prospetta nulla di buono, con il rischio di un test del supporto più basso atteso per oggi a 21.100 punti.

Lo scenario ribassista più concreto dunque potrebbe iniziare a materializzarsi questa settimana proprio come il test del supporto più ravvicinato e successivamente dare la spinta decisiva verso il livello fondamentale posto a 20.930 punti.

Strategia intraday sul Ftsemib future

Per le posizioni long: come evidenziato nel movimento d'apertura di ieri collocare un ordine pendente a ridosso di 21.180 punti, soltanto una volta che su il cci indichi una chiara divergenza rialzista o che superi la linea dello zero.

Il livello di rischio e sempre pari a 80 punti per lo stop e ad un target oltre i 21.380 pt.

Per le posizioni short: specularmente sfruttare come avvenuto ieri eventuali pullack rialzisti che non modifichino l' assetto ribassista dei prezzi, misurato magistralmente dal cci , collocando ordini pendenti lungo il supporto di 21.320 punti o più in alto con stop di massimo 80 punti e target sotto quota 21.100 pt.
Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Come funziona Caratteristiche Grafico Costi Regolamento Moderatori Soluzioni per broker & siti web Widget Librerie grafiche Centro di supporto Suggerisci funzionalità Blog & Novità FAQ Wiki Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e fatturazione TradingView Coin I miei ticket di supporto Centro di supporto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci