GordonGeko1
Long

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi

MIL:FTSEMIB   None
Svolta rialzista di medio termine per il Ftsemib future che si appresta a varcare la soglia dei 20.000 punti, non senza perplessità circa la sostenibilità di tale andamento.

Infatti stride in maniera evidente la dicotomia tra la crescita dei titoli del Ftse Mib non appartenenti al settore bancario e la disperata ricerca di assestamento di quelli appartenenti a quest'ultimo.

Ormai tale enorme differenza pesa come un macigno nella valutazione del nostro indice principale, che a partire dai massimi del lontano 2007 non è stato in grado di raggiungere i valori in linea con gli altri indici azionari europei, soprattutto se si tiene conto del fatto che il Dax ha raggiunto il massimo storico nel 2017.

Tornando alle prospettive di breve termine aumentano dunque le probabilità di vedere colmati gli strappi di prezzo compreso tra 20.200 e 20.440, prossimi target dell'imminente break out di 19.980 punti.

La white marubozu disegnata sul grafico giornaliero conferisce potenza e sicurezza al movimento attuale prospettando, grazie al buono stato di salute degli indici Usa, un nuovo massimo oltre quota 19.850 punti.

Perde invece pressione nelle ultime fasi della seduta l'indicatore di trend cci sul grafico orario, che mantiene valori positivi ma inizia a subire un rallentamento con la prospettiva di un ulteriore fase di accumulazione, prima che i corsi del future superino i 20.000 punti.

Lo scenario alternativo fortunatamente adesso meno probabile, è rappresentato dal repentino attacco di quota 19.640 e in rapida successione di 19.530 e 19.470 punti, annullando ancora il tentativo d'inversione di medio termine.

Strategia intraday sul Ftsemib future

Per le posizioni long:[/i] attendere la formazione di un valido supporto una volta stabilizzata la fase d'apertura, lungo 19.670 ad esempio, con stop di massimo 100 tick e target 19.860 punti.

Il rischio dell'operazione suggerita, inteso come probabilità di verifica dello stop, è medio.

Per le posizioni short: collocare un ordine pendente, nell'eventualità di nuovi massimi oltre 19.850 punti, una volta stabilizzata la nuova resistenza oltre 19.970 con stop di massimo 80 tick e target sotto 19.770 punti.

In queste fasi è bene ricordare che eventuali acquisti ai massimi attuali, nell'ambito di una operatività intraday, espongono ad un mediocre rapporto rischio/rendimento.

Rapporto che può essere migliorato privilegiando strumenti complementari al future, per catturare trend di breve termine estesi a più sedute.
Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Come funziona Caratteristiche Grafico Costi Regolamento Moderatori Soluzioni per broker & siti web Widget Librerie grafiche Centro di supporto Suggerisci funzionalità Blog & Novità FAQ Wiki Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e fatturazione TradingView Coin I miei ticket di supporto Centro di supporto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci