cozzamara

NASDAQ: Come facciamo a sapere?...

cozzamara Aggiornato   
OANDA:NAS100USD   US Nas 100
Buongiorno a tutti,
non posso fare live ma posso comunque continuare a condividere le mie idee. E' piu' difficile ma cosi' mi alleno a mettere nero su bianco quello che penso e vi assicuro che non e' facile.
La struttura ormai la conoscete a memoria. Inizia la guerra, l'indice trova supporto a 13000 (A) da cui parte una reazione impulsiva fino a 15200 (B), si ferma consolidando in una fase supportata da 14800 e poi inizia il movimento correttivo che oggi sembra aver trovato supporto a 14000. Fino qui ci siamo arrivati ma come facciamo a sapere tutto questo prima che avvenga? Purtroppo nessuno lo puo' sapere. Pero' lo possiamo immaginare e, seguendo i movimenti e' possibile trovare indizi che ci possono aiutare a capire quello che sta facendo e ipotizzare quello che potrebbe fare qualora venissero a crearsi quelle condizioni tali per cui il movimento ipotizzato potrebbe svilupparsi. In parole semplici sapendo quello che sta facendo si hanno piu' probabilita' di individuare quale potrebbe essere il prossimo passo. Per spiegare questo procedimento non basta il grafico giornaliero ma bisogna andare ad analizzare i timeframe piu' piccoli come farebbe un detective con la sua lente d'ingrandimento. Ci sono vari modi di affrontare il mercato. Per esempio ci sono investitori che hanno semplicemente aperto posizioni long dopo aver visto la fomazione dell'Engulfing Candlestick Pattern a 13000. Il livello era significativo, gli indici europei avevano gia' iniziato a recuperare dal 7 Marzo, c'era ottimismo sulle trattative di pace...insomma si poteva prendere una posizione. Ma quanto mi sarebbe costata a me quella posizione con un Micro e-Mini Futures sul Nasdaq? La candela verde del 15 Marzo ha aperto a 13074.4 e chiuso a 13437.6. cioe' 363.2 punti che sono l'equivalente di 726. 40 dollari di rischio che dovevo essere pronto ad assumermi qualora le cose non fossero andate per il verso giusto (con i CFD frazionabili avrei potuto costruirmi un livello di rischio piu' ridotto ma siccome voglio operare in un mercato piu' trasparente non posso prendere quest'opzione in considerazione). A questo punto mi devo fare la domanda e devo rispondermi sinceramente. Sono disposto a correre questo rischio sapendo che nulla vieta al mercato di andare giu' nonostante l'analisi? Se il mio conto in banca fosse di 100.000 euro non ci penserei due volte. Se fosse di 10.000 euro ne avrei dovuto parlare con mia moglie. Ma se le mie risorse fossero limitate a 1.000 euro? Avrei comunque potuto sostenere il rischio dal punto di vista del margine operando con un contratto ma se andava male avrei bruciato il conto e probabilmente anche divorziato. E' facile credere di poter fare un sacco di soldi semplicemente guardando quello che hanno fatto i grafici a "carte scoperte". Quello che pero' appare evidente e' che affrontare un grafico giornaliero senza disporre delle risorse adeguate e' molto difficile. Invece, se utilizziamo l'analisi sul giornaliero per trovare opportunita' di scalping nei giorni successivi su timeframe di grado inferiore riusciremmo a trovare un'operativita' piu' consona alle risorse a dispozione qualora fossero "poche". Mi piacerebbe poter analizzare con Voi nel dettaglio ogni movimento ma non riesco tutto in una volta. E' per questo che fare le dirette e' piu' semplice. Se pero' vi interessa e volete che continui ad aggiornare questo posto fatemelo sapere con un like o con un commento e vedremo insieme di analizzare ogni movimento con la lente d'ingrandimento.
Prima di concludere pero', visto che abbiamo parlato dell'Engulfing sul livello 13000, vi faccio vedere come si presenta nel timeframe a 15 minuti utilizzando la timezone europea.
Riuscite a vedere le opportunita'?
Il momento migliore per entrare sarebbe stato alla fine della fase di consolidamento fra il livello di resistenza rotto a 13400 (linea orizzontale azzurra) e 13500 in apertura della candela di Mercoledi' precisamente alle 06:15. Qualsiasi entrata successiva richiedeva uno stop appena sotto 13400 perche' l'apertura americana sarebbe andata a cercare tutti quelli entrati troppo tardi. L'operativita' intraday poteva essere bullish o bearish ma considerate le candele di Lunedi' e Martedi' ( Engulfing ) si doveva secondo me prediligere un bias bullish anche se la mentalita' doveva essere quella del "BUY THE DIP" che richiede nervi d'acciaio e non e' assolutamente facile da implementare. Voi come avreste operato?

Non sono un analista ne un trader professionista. Sono semplicemente un appassionato che condivide le sue idee e le sue riflessioni che potrebbero benissimo essere sbagliate. Nulla di cio' che dico dev'essere inteso come sollecitazione a fare Trading. Se pensate che guadagnare con il Trading sia facile lasciate perdere perche' l'80% delle persone che ci provano perdono i loro soldi.

Spero che le informazioni di cui sopra vi possano essere d'aiuto per il vostro trading. Se avete dubbi o domande non esitate a scrivere nei commenti qui sotto. Grazie a tutti per il supporto e se avete voglia lasciate un like.

Un abbraccio, Cozzamara

P.S.sotto vi lascio i link alle idee postate nei giorni scorsi relative agli indici
Commento:
E come si poteva prevedere la reazione sul livello 14000 avvenuto fra ieri e oggi? Non si poteva! Tuttavia se avevamo l'aspettativa che ci potesse essere una reazione, si potevano cercare opportunita' di scalping intraday anche se il "grosso" del movimento e' stato provocato dai dati CPI americani.
Commento:
Riflettiamo...alle 7:00 eravamo sotto 14000 e si stava sviluppando il movimento ab contro la pressione ribassista a testare il livello appena rotto. Quindi l'indice e' stato comprato in pre-apertura e venduto in post-apertura (questo comportamento e' molto frequente tutti i giorni)...la vedete l'engulfing che si e' formata sul livello 0,618 Fib di ab indicato con la lettera c? Ecco...alla chiusura della candela che "ingolfava" si poteva prendere posizione in attacco al livello 14000. Successivamente vedete come 14000 diventa supporto prima dei dati CPI? Anche quello era un buon segnale che il mercata supportava. Il problema era che la notizia sarebbe uscita a breve e l'imprevedibilita' era molto alta.
Commento:
Comunque...entrando sul livello di chiusura dell'engulfing con target su X appena oltre il livello 14000 che stava riattacando si potevano fare 50 punti con stop della meta' (R:R = 1:2)
Commento:
E adesso?
Commento:
Commento:
E' molto probabile che la candela giornaliera si chiuda come un bearish pin bar, cioe' una candela con un piccolo corpo, una piccola ombra inferiore e una lunga ombre superiore
Commento:
Cosa potrebbe voler dire una bearish pin bar su un livello cosi' tondo come 14000?
Commento:
Potrebbero essere un inverted hammer o una shooting star?
Commento:
Una shooting star la escluderei considerata la posizione in cui si trova. Alla fine di un downtrend direi proprio di no. Di solito si trovano alla fine di un uptrend.
Commento:
La candela Inverted Hammer, tohba in giapponese, è una figura di inversione di tendenza su un minimo di giornata. L’Inverted Hammer si presenta durante una tendenza ribassista, segnalando un probabile cambio di direzione del trend. Dopo una lunga tendenza al ribasso, possiamo avere una formazione Inverted Hammer rialzista perché i prezzi faticano a scendere ulteriormente. A questo punto il mercato si apre e i prezzi iniziano ad aumentare. Praticamente i compratori sono tornati prepotentemente in azione e stanno cercando di capire il reale potere degli orsi. Se il giorno dopo i tori prendono il prezzo di back up senza particolari resistenze da parte degli orsi. La candela Inverted Hammer confermare l’inversione. Proprio per la sua caratteristica di presentarsi in prossimità di un minimo della giornata, quando il mercato si sta muovendo su livelli alti, diventa di vitale importanza attendere la conferma di un movimento rialzista. Una riprova potrebbe essere suggerita da un’apertura della figura seguente superiore rispetto al corpo della candela Inverted Hammer (fonte google). Ma qui non stiamo analizzando il FX 🤔
Commento:
Commento:

Declinazione di responsabilità

Le informazioni ed i contenuti pubblicati non costituiscono in alcun modo una sollecitazione ad investire o ad operare nei mercati finanziari. Non sono inoltre fornite o supportate da TradingView. Maggiori dettagli nelle Condizioni d'uso.