alexctrading

BUBBLE CHART - NASDAQ A CONFRONTO CON LO STANDARD AND POOR 500

NDX/SPX  
NDX/SPX  
Ciao a tutti! Oggi voglio portare all 'attenzione della comunity questa coppia di valori che crea un indice davvero importante e su cui assolutamente andrebbe portata qualche osservazione. La coppia di valori in questione mette a confronto quelli che sono gli indici principali nonché market mover del mercato globale. Il NASDAQ indice tecnologico più importante al mondo e SP500 , indice che misura le 500 aziende a maggiore capitalizzazione negli States. Cosa ci suggerisce questo grafico? Sicuramente tra le prime informazioni che ci può dare vi e quella della distribuzione degli investitori all' interno del mercato, un andamento dei prezzi equilibrato e in crescita significa un mercato in espansione e in salute, sopratutto quando il trend non soffre eccessiva volatilità.
In passato infatti possiamo notare come nella stragrande maggioranza del tempo questo indice è stato propenso a crescere, alternando mesi di crescita a mesi di decrescita con un andamento generalmente rialzista. Oggi il Nasdaq misura 3.4 volte l' SP500 , significa che il denaro investito nel mercato tecnologico è più che triplicato nel' ultimi 20 anni. Se assumiamo che la tecnologia e il rapporto con l' economia americana è correlata, infatti oggi è la tecnologia a permettere alle aziende di innovarsi e continuare a creare valore permettendo loro di crescere, è bene monitorare la correlazione tra i due indici. Un eccesso di fiducia al settore tecnologico potrebbe portare false aspettative e ad uno squilibrio di mercato come già successo in passato. La tecnologia è per propria natura instabile e fortemente competitiva, non possiamo sapere ad oggi se tutte le aziende quotate in borsa in questi ultimi anni potranno continuare effettivamente a dare rendimento ed occupazione sempre crescente. Uno sbilanciamento quindi degli investimenti sul settore tecnologico è da prendere come un campanello di allarme. Il secondo valore che può trasmetterci questo grafico è il rapporto tra crescita, prezzo e volatilità. Un incremento della volatilità accompagnata dal' incremento dei prezzi al rialzo indica quanto la tecnologia in questo momento si sia distaccata all' andamento reale dell' economia. Un eccessivo peso tecnologico porta le aziende a spingersi troppo oltre creando tecnologie obsolete e futuristiche rispetto alle esigenze reali dell' economia presente alimentando l'illusione del “progresso veloce“, situazione già evidenziata in passato con la bolla del DOTCOM nel 2000, quando si formò grande aspettativa ed euforia intorno al mercato tecnologico. Dal 1997 al 2000 le aspettative sui profitti futuri delle aziende tecnologiche erano alle stelle, l'incremento dei prezzi intraday dovute alla speculazione finanziaria e al grande numero di venture capital che avevano portato in borsa aziende a bassissima capitalizzazione continuavano a confermare l' idea che il settore informatico e tecnologico avrebbe continuato a prosperare a passi veloci, ma non vi fu niente di più sbagliato, infatti nel 2000 l' azienda Pets.com fallì clamorosamente innescando un meccanismo a catena che fece esplodere la bolla. La stessa Amazon in quel periodo che andò dal 2000 al 2001 passò dai 107$ a 7$, per poi riprendere a crescere. Il mercato tecnologico perse in media oltre l'85% definendo la Dotcom una delle più affascinanti bolle speculative del 21esimo secolo. Credo che il grafico ci suggerisca proprio questo, ci sta indicando che qualcosa non va, proprio come in passato. Per il mio modesto parere non credo ad un crollo imminente, bensì credo che la comparsa del Covid19 assieme al superamento di questo mese dei livelli storici del 2000 di questo indice, accompagnato dalle politiche accomodanti di Powel che porteranno la FED a sbattersene dell' inflazione per i periodi futuri, sia segnale che si stia formando eccessiva speculazione convalidando che ci troviamo sicuramente all'inizio di un bubble market. Graficamente ho tracciato il periodo di bottom come in passato, e credo che i prossimi mesi possano portare ad un notevole aumento dei prezzi delle azioni tecnologiche. Il movimento è iniziato solo alla fine del 2019 quindi credo che avremo ancora tanto spazio per studiarci a tavolino l'opportunità futura. Come possiamo capire quando e come crollerà il mercato tecnologico? Nessuno sa quando succederà, ma i dati parlano chiaro, prima o poi succederà. Il prezzo può offrire una grande opportunità; quella di confrontare il passato con il presente, e proprio per questo motivo continuerò ad analizzare più approfonditamente questo indice per capire quali siano stati in i passaggi che il mercato teneva in considerazione in quel periodo per cercare di comprendere quali siano i livelli chiave su cui il mercato si muove e quali a cui fare attenzione nei periodi futuri.

E tu cosa ne pensi di questo indice? Quali sono i tuoi punti di vista sul settore tecnologico dei prossimi mesi?

Ci vediamo al prossimo aggiornamento!

Commenti

Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Come funziona Caratteristiche Grafico Costi Invita un amico Regolamento Centro di supporto Soluzioni per broker & siti web Widget Librerie grafiche Libreria grafica leggera Blog & Novità Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e fatturazione Amici invitati Coin I miei ticket di supporto Centro di supporto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci