emanuelebarriera

COME I MERCATI HANNO ANTICIPATO L'ESITO DELLE ELEZIONI USA

TVC:SPX   S&P 500
COME I MERCATI HANNO ANTICIPATO L'ESITO DELLE ELEZIONI USA IN PASSATO:

Secondo un una metrica tecnica, in passato i mercati finanziari sono riusciti a prevedere l'esito delle elezioni USA 20 delle ultime 21 volte.

La metrica consiste nell'analizzare come si comporta il mercato(viene preso come benchmark lo S&P500 ) nei 3 mesi precedenti alle elezioni:
- se i mercati sono rialzisti, allora viene confermato il vecchio presidente (con un secondo mandato) o sussegue un esponente dello stesso partito del presidente
uscente
- se i mercati sono ribassisti allora non viene confermato il vecchio presidente o il subentrante è di un partito diverso.

Nel grafico è stato riportato questo studio dal 76' in poi. Negli ultimi 50 anni, il mercato si è comportato diversamente solo con la prima elezione di Regan nel 80'.

Le linee in viola rappresentano i gironi delle elezioni, le linee tratteggiate in arancione i 90 giorni antecedenti (purtroppo data la lunghezza del grafico non si riesce a capire nitidamente).

Stando a quanto riporta oggi lo S&P500 , siamo al + 6% rispetto ad inizio Agosto. Seguendo quest analisi e ipotizzando che il prezzo rimanga stabile fino alle elezioni, il favorito (dai mercati per lo meno) sembrerebbe essere proprio Donald Trump.

E' doveroso dire che in situazioni di crash o recessioni quest'analisi perde di significatività, fatto sta che questo rialzo risulta assai strano. Dato il grande vantaggio nei sondaggi di Biden , perchè i mercati stanno reagendo in maniera così positiva nonostante sappiano quanto il democratico possa esser dannoso per i mercati stessi? Ci sarà una flessione del prezzo o Trump ha qualche bel asso nella manica?

Vediamo come finirà.

Declinazione di responsabilità

Le informazioni ed i contenuti pubblicati non costituiscono in alcun modo una sollecitazione ad investire o ad operare nei mercati finanziari. Non sono inoltre fornite o supportate da TradingView. Maggiori dettagli nelle Condizioni d'uso.