Onda di Wolfe

Le onde di Wolfe sono causate dalle forze della domanda e dell'offerta presenti in tutti i mercati e in tutti i timeframe. Furono scoperte originariamente da Brian e Bill Wolfe. Sono dei pattern di 5 onde dove le prime 4 descrivono un cuneo e l'ultima si estende aldilà del cuneo. Quest'ultima onda è quella che viene solitamente utilizzata per fare trading. Con il principio di Wolfe, possiamo calcolare la sua lunghezza tracciando una linea dal punto 1 al punto 4 ed estendendone la fine nella direzione del breakout. Questa linea funge da target. L'analisi delle onde Wolfe stima sia il prezzo di completamento (EPA) che il momento del completamento (ETA).

L'onda che precede l'ultima può oltrepassare la trendline formata dai punti 1 e 3 prima di compiere l'inversione nella direzione opposta. Questo risulta essere il momento l'ideale per entrare a mercato sino al raggiungimento del livello di target. Vi sono regole specifiche che descrivono questo pattern ripetitivo e, come per ogni metodo, ne esistono numerose variazioni. Le operazioni basate su questo sistema solitamente prevedono degli stop piuttosto stretti se confrontati al potenziale guadagno, fornendo un ottimo rapporto rischio/rendimento.
IT Italiano
EN English
EN English (UK)
EN English (IN)
DE Deutsch
FR Français
ES Español
PL Polski
SV Svenska
TR Türkçe
RU Русский
PT Português
ID Bahasa Indonesia
MS Bahasa Melayu
TH ภาษาไทย
VI Tiếng Việt
JA 日本語
KO 한국어
ZH 简体中文
ZH 繁體中文
AR العربية
HE עברית
Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Come funziona Caratteristiche Grafico Regolamento Moderatori Soluzioni per broker & siti web Widget Libreria di Grafici azionari Suggerisci funzionalità Blog & Novità FAQ Aiuto & Wiki Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e fatturazione I miei ticket di supporto Contatta il supporto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci