Cervi

EUR/USD: le grigliate di ferragosto non ci fermeranno

OANDA:EURUSD   Euro / Dollaro
Buongiorno a tutti. Anche se so che oggi è un giorno di festa per molti, i mercati non dormono e le occasioni, come sempre, non mancano. Col movimento totalmente in discesa avvenuto durante venerdì scorso, ci ritroviamo davanti a diversi scenari ipotizzabili, trattabili sia con operazioni long che short.
La prima visione, più prematura, fa riferimento alla situazione di price action macro, in cui il prezzo, dopo aver mostrato un netto rifiuto della zona di Supply H4, chiudendo la struttura chirurgicamente, ha mitigato la wick di rifiuto e continuato il trend ribassista di lungo periodo. In questo caso cercherei un ritracciamento per allinearmi short NON PRIMA della rottura della dominance che ha generato l'ultimo forte impulso long su EUR/USD . In una situazione di questo tipo, vorrei vedere quanto meno la pair intorno a zona 1.005, ultima zona di inefficienza, e da lì prendere diverse considerazioni a seconda del comportamento della stessa.

La seconda opzione che si presenta è, visto che sul macro non abbiamo ancora avuto un cambio strutturale, quella del riallineamento long di medio/breve periodo. Si tratta di una visione abbastanza semplice su cui non c'è molto da discutere; semplicemente il mercato, dopo il momentum rialzista scatenato dalla notizie, è entrato in fase di ritracciamento arrivando in una zona molto appetibile per la continuazione. Ci troviamo infatti sul recupero del vuoto volumetrico in concomitanza di chiusura strutturale e di inefficienza, zona quartile e numero tondo.
Ovviamente, considerando il fatto che abbiamo un'ultima zona da recuperare più in basso, non entrerò alla cieca cercando di prendere il coltello che cade, ma aspetterò quanto meno una conferma strutturale H1 o più conferme allineate su timeframe minori.

Ultima opzione, che per il momento è la più papabile, riguarda il breve termine ed è la continuazione del micro trend ribassista fino al raggiungimento della seconda zona di reazione presente più in basso e accennata prima. Quello che attendo per la mia entrata è o un ritracciamento dell'ultimo swing fino in zona di inefficienza, quartili e POC della sessione odierna (che per il momento è anche in sovrapposizione con quello dell'ultima sessione precedente, il che rafforza la zona di supply), oppure lo sbilanciamento del doppio massimo di liquidità più in alto con il colmamento dell'ultima imbalance. Valuterò entrambe le zone perché risultano molto valide.
Per oggi è tutto, vi auguro buone feste!
Declinazione di responsabilità

Le informazioni ed i contenuti pubblicati non costituiscono in alcun modo una sollecitazione ad investire o ad operare nei mercati finanziari. Non sono inoltre fornite o supportate da TradingView. Maggiori dettagli nelle Condizioni d'uso.