TradingCoachOfficial

Europa e Governo Italia - FtseMib: E adesso?

TVC:FTMIB   Indice FTSE MIB
La storia ormai è più o meno nota a tutti.
Il Presidente della Repubblica Mattarella ha posto un veto sulla nomina a Ministro dell'Economia di Paolo Savona, a causa delle sue posizioni anti-europeiste. Così il Presidente incaricato Conte ha rimesso l'incarico affidatogli, gettando nel caos il Paese, tra forze politiche che urlano al golpe e chiedono elezioni immediatamente e Quirinale che invece ha affidato un nuovo incarico di formare il Governo al Prof. Carlo Cottarelli, persona gradita e stimata da tutti, per traghettare il paese alle elezioni.
Purtroppo nemmeno questa soluzione sembra far piacere ai partiti politici, che vogliono andare immediatamente alle urne. Così promettono di non votare la fiducia all'eventuale Governo Cottarelli.
Il Caos è quindi ai suoi massimi storici, per così dire.

Cosa succederà, adesso?
Votare subito è assurdo. Se ne parlerebbe dopo l'estate. Ma se non si riuscirà ad approvare una legge finanziaria, si rischierebbe l'aumento dell'IVA automatico per lo scattare della clausola di salvaguardia. Quindi la soluzione è tutt'altro che immediata. In modo razionale verrebbe da pensare che qualcuno dei nostri leader politici faccia appello alla responsabilità e dia -0.22%la fiducia al Governo Cottarelli, semplicemente per fargli tenere i conti in ordine e per consentirgli di portare il Paese alle elezioni non in un clima di urgenza e di scontro.

Ma veniamo al punto che ci interessa: il FTSEMIB?
Un ribasso del genere personalmente non me lo aspettavo oggi. Credevo che la dinamica di lungo periodo avrebbe tenuto. E invece no.
Giù sul supporto in area 21.900
In realtà - faccio mea culpa - era una soglia prevedibile ( e se non sbaglio in una delle mie idee passate avevo anche ipotizzato uno scenario simile).
++ VEDI IDEE CORRELATE IN BASSO ++
Tuttavia segnali di inversione ancora non ce ne sono.
Solo una sorprendente seduta di forte recupero domani potrebbe allontanare per un po' i fantasmi (e gli oscillatori scarichi potrebbero consentirlo, nonostante il sentiment sia super-negativo), mentre sul versante ribassista, in caso di rottura del supporto che si è venuto a consolidare anche in intraday (area 21800/900) si precipiterebbe ulteriormente, verso 21.400.

Consultate le altre mie idee per osservare quanto questo ribasso fosse stato previsto dai massimi di 24.000 punti!

Se ti piacciono le mie analisi, regalami un LIKE.
Qual è la tua opinione? Scrivilo nei COMMENTI.

Contattami in privato per informazioni e quesiti particolari.
Commento: Buongiorno cari trader.
Anche il supporto a 21.400 che ipotizzavo è saltato. Ormai siamo in panic selling totale e i fondamentali sono completamente fuori controllo. Ossia tutti quei fattori che vengono presi in considerazione come elementi di rischio.
Le nuove aste dei titoli di stato hanno visto interessi triplicati rispetto a qualche settimana fa, il credito interbancario sembra congelarsi e purtroppo gli investitori, stranieri e non, non si fidano di una politica che da un momento all'altro, per scopi elettorali, possa minacciare la tenuta dell'intera Eurozona.
Tutto ciò innesca un circolo vizioso, perché il debito avrà un costo maggiore e le finanze pubbliche ne risentiranno ulteriormente, rendendo necessario l'intervento correttivo per evitare che scatti la clausola di salvaguardia (aumento IVA in primis).
Pertanto, in mancanza di una assunzione di responsabilità da parte di qualche partito politico, che si decida ad appoggiare l'intervento contabile del Pres. Cottarelli - limitato a tenere i conti in ordine e a rassicurare i mercati - la situazione non migliorerà.

Graficamente un rimbalzo è imminente, ma possiamo scendere anche a 20.000 punti, perciò è quanto mai poco utile fornire target o punti di inversione di tendenza. Come suggeriva un comunicato di JpMorgan, l'unica certezza è la volatilità.

Se ti piacciono le mie analisi, regalami un LIKE.
Qual è la tua opinione? Scrivilo nei COMMENTI.
Commento: Eccoci di nuovo qui. Il rimbalzo imminente c'è stato, ed è tuttora in corso. E speriamo resista. :-)
Le tensioni sul piano politico sembrano allentarsi, con un dietrofront dei maggiori partiti, Lega e M5S, circa le posizioni antieuro ed antieuropeiste. Segnali rassicuranti che hanno fatto riflettere gli operatori che stavano liquidando o shortando le nostre obbligazioni. Tuttavia non può dirsi che le tensioni siano passate, poiché basta anche solo un segnale di pericolo per scatenare nuove turbolenze.

Quanto alla situazione grafica, potrebbe venire a delinearsi un bel segnale di inversione con una chiusura con forza al di sopra di area 21.900/22.000. Anche se il vero segnale confermativo si avrebbe con un ritorno al di sopra dei 22.400 punti.

FATEMI SAPERE QUAL E' LA VOSTRA OPINIONE LASCIANDO UN COMMENTO
SE LE MIE ANALISI TI PIACCIONO, REGALAMI UN LIKE
SEGUIMI PER NON PERDERTI NEMMENO UN AGGIORNAMENTO



Commento: Buongiorno Trader! Finalmente abbiamo un governo in Italia. E la Borsa festeggia. Una squadra di Ministri che non preoccupa né il Presidente Mattarella né i nostri partner europei, né gli investitori. Naturalmente la figura chiave monitorata dai mercati è quella del Ministro dell'Economia, Giovanni Tria.

Dal punto di vista grafico cosa succede?
Apertura in Gap Up con la quale abbiamo completamente saltato la soglia resistenziale dei 21.900/22.000.
Attualmente si cercano spunti in acquisto per affrontare la nuova resistenza dei 22.400, in prossimità della quale ormai siamo da oltre 1 ora e mezza.
In caso di riuscita, si andrà direttamente verso area 22.800.

Voi cosa ne pensate? Scrivetelo nei COMMENTI
Se ti piacciono le mie analisi e vuoi che continui a contribuire, regalami un LIKE e SEGUIMI.


Commento: Le premesse erano ottime. Purtroppo la resistenza ha resistito, appunto, respingendo anche con decisione le quotazioni. Chiusura sì al di sopra dell'area 21.900/22.000 e tutto rinviato alla prossima settimana.
A questo punto potrebbe verificarsi un nuovo ritorno in area suddetta, prima che gli acquisti riprendano e portino su le quotazioni verso le resistenze evidenziate.

Come sempre, contattami per informazioni e regalami un LIKE se sei d'accordo con me.
Commento: Buongiorno e buon inizio settimana, cari trader!
L'Italia ha un governo, ma l'ottimismo sui mercati - quello vero - tarda ad arrivare.
La barriera dei 22.400 punti respinge i corsi e soltanto una rottura decisa può stimolare nuovi acquisti.

Come sempre, contattami per informazioni e regalami un LIKE se sei d'accordo con me.
Commento: Buonasera traders! La situazione sul daily è interessante.
Un nuovo ritorno sui minimi in intraday ed una chiusura lontana dagli stessi lasciano ben sperare per una nuova ondata rialzista, la quale potrebbe portare le quotazioni ad un nuovo tentativo di aggressione della resistenza in area 22.400.
Solo con il superamento di quel livello, si potrà parlare di un ritorno dell'ottimismo sui mercati.


Commento: Buona Domenica cari Traders!

Oggi condivido con voi la situazione settimanale su FtseMib, poiché venerdì è stata archiviata la settimana peggiore da un po' di tempo a questa parte, con chiusura sui minimi e al di sotto di tutti i precedenti supporti.

Tuttavia, come appare evidente dal grafico che vi allego, siamo fortunatamente ancora all'interno del canale rialzista proveniente dai minimi del Giugno 2016.

Speriamo che le rassicurazioni del Ministro dell'Economia tranquillizzino gli investitori sulle buone intenzioni del nuovo Governo, in modo da stimolare un ritorno agli acquisti e non buttare al vento tutto quanto di buono è stato fatto in questi ultimi 2 anni.

Come sempre, lasciatemi un COMMENTO per dirmi se siete d'accordo con me o per dare un ulteriore contributo alla discussione.

Se le mie analisi vi piacciono, vi prego di regalarmi un LIKE.

Commento: Buongiorno cari trader.
Non scrivo più con la frequenza di qualche settimana fa, ma ci sono!

Il nostro FtseMib si muove nell'incertezza. Il ministro Tria ha rassicurato i mercati, ma ci pensano i suoi colleghi di Governo a far salire la tensione sul fronte immigrazione, un argomento in grado di distruggere completamente gli equilibri politici europei.

Da parte sua Trump non perde occasione per mettere lo zampino sul tema dazi e far spaventare gli investitori.

GRAFICO

Ho provato a tracciare quella che può essere la tendenza dell'ultimo periodo, per dare supporto a coloro che vogliono muoversi nel brevissimo termine.
La tenuta di area 21.800 può scatenare un rimbalzo che dovrebbe (condizionale mai come adesso d'obbligo) riportare le quotazioni sui relativi massimi a 22.500.

Stiamo a vedere.

Come sempre, regalatemi un LIKE se apprezzate le mie analisi.

Commento: Seduta da dimenticare per il FtseMib, che paga con gli interessi la sua vulnerabilità.
Ogni scossone sui mercati, da noi è amplificato. Lo spread immediatamente sotto pressione, i bancari immediatamente sotto la tempesta di vendite, il petrolio che non aiuta affossando colossi come ENI.

Domani serve una reazione. Altrimenti c'è il rischio concreto che si vada a testare nuovi minimi.
Dal punto di vista grafico, dalla rottura della dinamica (blu), i prezzi hanno perso oltre 1.000 punti, recuperandoli poche sedute dopo ma venendo respinti con forza al re-test. Sarebbe una situazione da manuale.

Tuttavia spero che ciò non accada, per gli interessi enormi che ci sono in gioco. Spero che si recuperi con forza e che si archivi definitivamente questa area dei 21.000 punti.

Che poi, detto tra noi, sottovoce... ma se non si sale adesso, cosa succederà quando i mercati sconteranno una eventuale correzione di WallStreet?
Voi che dite? Lasciatemi un COMMENTO!

Regalatemi un LIKE se vi piace ciò che scrivo.


Commento: Cari trader, buon lunedì.
Seduta pessima, quella di oggi. Siamo andati a testare la terza volta il supporto a 21.350. Da qui o si rimbalza o meglio chiudere tutto e mettersi alla finestra in attesa che il temporale passi e torni a splendere il sole.

Graficamente sembra ben impostato per un triplo minimo. Vediamo.

Regalatemi un like se vi piacciono le mie idee!