CFI

Ftse Mib: dopo le streghe

INDEX:FTSEMIB   FTSE MIB INDEX
Di Fabio Pioli, trader professionista



All’ indomani delle scadenze tecniche di Marzo vediamo come possono sostanziarsi le prossime mosse del future sull’ indice Ftse Mib 40.





Come è stato scritto nell’ articolo della scorsa settimana (“Ftse Mib: potrebbe lambire i 25.500 punti”) uno degli elementi a sfavore del mettersi short erano le scadenze tecniche trimestrali (le 3 streghe) di Marzo.

In effetti, come si è visto, prima di tali scadenze (esattamente Giovedì sera per le opzioni e Venerdì mattina per i futures ) i prezzi, imperturbabilmente, non sono scesi.
Sono invece scesi subito dopo.

Continueranno?

Di certo, a prescindere dall’ analisi tecnica, che parrebbe indicare che manchi ancora un movimento alla fine della naturale oscillazioni rialzista (Figura 1)


Fig 1. Future Ftse Mib 40 – Grafico giornaliero.



saremo in grado di scoprirlo perché il supporto fondamentale del trend rialzista di breve periodo passa per 23.500 punti (Figura 2)



Fig 2. Future Ftse Mib 40 – Grafico giornaliero.



Quindi sarà molto facile agire: passato il pericolo di anomalie dato dalle scadenze tecniche, se si osserverà una rottura (in un certo modo) dei 23.500 punti di fib si entrerà short, altrimenti si aspetterà l’ opportunità (sempre short) successiva.

E se dovesse accadere, dove si fermerebbe tale discesa?
Ammesso che si fermi, i supporti naturali di oscillazioni sono a 22.400 punti circa (Figura 3).



Fig 3. Future Ftse Mib 40 – Grafico settimanale.



Tali livelli (che però crescono al passare del tempo) saranno importantissimi: una loro tenuta lascerebbe aperto lo spazio per un rialzo di lungo o lunghissimo periodo; una loro rottura potrebbe significare ripresa del trend ribassista di lungo/lunghissimo periodo con possibilità di affondo sotto i minimi di Marzo 2020.














Fabio Pioli comunica che la presente esposizione presenta informazioni che potrebbero potenzialmente suggerire implicitamente o esplicitamente una strategia di investimento riguardante uno o più strumenti finanziari e pareri sul valore o il prezzo attuale o futuro di tali strumenti ed è da intendersi come una comunicazione di marketing.
In quanto tale non rappresenta una ricerca preparata conformemente ai requisiti giuridici volti a promuovere l’ indipendenza di una ricerca in materia di investimenti e non è soggetta a nessun divieto che proibisca le negoziazioni da parte degli analisti e dei soggetti rilevanti prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti





Commenti

Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Su di noi Caratteristiche Grafico Costi Invita un amico Regolamento Centro di supporto Soluzioni per broker & siti web Widget Librerie grafiche Libreria grafica leggera Blog & Novità Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e fatturazione Amici invitati Coin I miei ticket di supporto Centro di supporto Messaggi Privati Chat Esci