CFI

Ftse Mib: e l'effetto Draghi?

INDEX:FTSEMIB   FTSE MIB INDEX
LONG & SHORT

Fabio Pioli





Come si può vedere il mercato non ha reagito molto alle dimissioni di Draghi, tuttavia siamo in una fase ancora ribassista, che si evince dall’ osservare massimi decrescenti e minimi decrescenti.

E l’ analisi tecnica si deve concentrare sull’ individuare il tipo di ribasso in cui ci troviamo.

Esistono più interpretazioni; concentriamoci sulle prime due, che presentano significati completamente diversi.

La prima interpretazione è che onda 3 (la seconda onda di ribasso delle tre disponibili) sia finita (Figura 1).

Fig 1. Future Ftse Mib 40 – Grafico giornaliero.

In tal caso, dopo un rimbalzo, che si chiama onda 4 e che potrebbe essere già finito o da terminare, mancherebbe all’ appello solo onda 5; dopodiché tutto il ribasso sarebbe concluso.

La seconda ipotesi, molto più penalizzante, prevederebbe che quella appena passata sia solo la prima delle sotto onde di onda 3 (Figura 2)

Fig 2. Future Ftse Mib 40 – Grafico giornaliero.

In tal caso non solo il ribasso non sarebbe ancora finito ma la sua prosecuzione sarebbe molto severa e si protrarrebbe nel tempo.























La presente è una comunicazione di marketing e non rappresenta una ricerca preparata conformemente ai requisiti giuridici volti a promuovere l’ indipendenza di una ricerca in materia di investimento e non è soggetta a nessun divieto che proibisca le negoziazioni da parte degli analisti e dei soggetti rilevanti prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti

*Fabio Pioli, trader e analista finanziario

Declinazione di responsabilità

Le informazioni ed i contenuti pubblicati non costituiscono in alcun modo una sollecitazione ad investire o ad operare nei mercati finanziari. Non sono inoltre fornite o supportate da TradingView. Maggiori dettagli nelle Condizioni d'uso.