Marco_Bernasconi

Nuovo record per Nasdaq 100 insieme all'oro in salita....

NASDAQ:IXIC   Indice Nasdaq Composite
Nuovo record per Nasdaq 100 insieme all'oro in salita che strana divergenza.

A Wall Street si dice:

“Il modo più sicuro di raddoppiare il tuo denaro è di piegarlo in due e metterlo nella tua tasca.”
Kin Hubbard


Nell’ultima sessione a Wall Street, l’SP 500 è sceso del -0,03%. Nel momento in cui scrivo questa analisi i futures statunitensi sono positivi: Nasdaq +0,13%, per l’S&P 500 +0,02% e per il Dow Jones +0,03% circa.

Perché il mercato ha chiuso in maniera misto-negativa nell’ultima sessione a Wall Street?

  • Gli indici azionari statunitensi venerdì hanno chiuso in modo misto.
    Il mercato è diventato pessimista dopo l’uscita del “non farm payroll” i libri paga non agricoli statunitensi, che sono aumentati meno del previsto e hanno registrato il loro più modesto incremento da febbraio. Il mercato azionario è stato messo sotto pressione dalla notizia di Bloomberg News che i democratici starebbero discutendo una serie di nuove proposte fiscali:
    • tasse sui riacquisti di azioni,
    • emissioni di carbonio e
    • compensi dei dirigenti.

  • Un dato positivo uscito venerdì è stato invece, il tasso di disoccupazione di agosto che è sceso di uno -0,2% raggiungendo il minimo degli ultimi 17 mesi del 5,2%, esatta,emte il linea con le aspettative.
    La paga oraria media di agosto è aumentata del +0,6% m/m e del +4,3% a/a, dati migliori delle aspettative di +0,3% m/m e +3,9% a/a.


Vediamo adesso insieme, cosa hanno fatto ieri alcuni titoli rappresentativi per il mercato.


  • I titoli legati ai viaggi sono scesi bruscamente venerdì dopo che il dato sui salari di agosto degli Stati Uniti ha mostrato che sono stati creati zero nuovi posti di lavoro nei settori del tempo libero e dell'ospitalità.

  • Carnival e Royal Caribbean Cruises hanno chiuso in calo di oltre il -4%.

  • Norwegian Cruise ha chiuso in calo di oltre il -3%.

  • Host Hotels & Resorts e Las Vegas Sands hanno chiuso in calo di oltre il -2%.

  • American Airlines Group, Marriot International, Wynn Resorts , Delta Air Lines e Southwest Airlines hanno chiuso tutte con un calo superiore al -1%.


Cosa invece ha aiutato il mercato nell’ultima sessione?

  • La forza del settore tecnologico è stata positiva per l’intero mercato.

  • Nvidia ha chiuso in rialzo di oltre il +2%.

  • Broadcom, NetApp , Xilinx e Lam Research hanno chiuso in rialzo di oltre il +1%.

  • Moderna ha chiuso in rialzo di oltre il +4% venerdì, miglior titolo nello S&P 500 . La società ha comunicato che ha completato la sua presentazione alla FDA per la valutazione della dose di richiamo del suo vaccino Covid.

  • DocuSign ( DOCU ) ha chiuso in rialzo di oltre il +5% venerdì, miglior titolo nel Nasdaq 100. La società ha presentato fatture Q2 di $595.4 milioni, meglio del consenso di $554.6 milioni e ha aumentato la sua previsione di fatturato per l'intero anno a $2.08-$2.09 miliardi da una precedente previsione di $2.03-$2.04 miliardi.


La mia opinione ed il mio punto sul mercato oggi.

In Asia questa notte i mercati hanno chiuso positivamente, vi ricordate la regola che vi avevo citato nella mia ultima analisi "tanto peggio, tanto meglio"?

Eccone qua una dimostrazione stamattina:
I mercati azionari asiatici sono saliti a causa del dato debole sulle assunzioni negli Stati Uniti in agosto, che ha alimentato le aspettative che la Federal Reserve rinvierà il processo di tapering che è alla base dell’aumento senza sosta dei prezzi delle azioni.

La mia opinione è che il dato più debole del previsto riduce drasticamente la possibilità di un tapering della Fed alla prossima riunione di settembre.

Ci sono dei soloni che nel mercato pontificano teorie catastrofiche sulla base di concetti del tipo “adesso il mercato è troppo alto” o al contrario decidono sulla base di una pesante correzione che il mercato è da acquistare con ragionamenti come “adesso il mercato è troppo basso”. Ma il mercato va solo seguito, capito, ascoltato.

I dati arrivano sul mercato, il mercato li valuta e reagisce.

Se adesso arriveranno dati ottimi dal mercato del lavoro, settori industriali, reporting season, il mercato reagirà crescendo.
Ficcarsi in testa il fatto che è “troppo” sulla base di meccanismi pregiudiziali non vi ripagherà mai.

Comunque io ogni giorno sono qui e vi racconto ciò che vedo e spero che questo a poco a poco possa creare anche in voi la stessa sensibilità che ho io .

La mia opinione su come affrontare i mercati azionari e sull’operatività sugli indici è nota.

Alla domanda se temo che i mercati essendo così alti possono ritracciare e correggere, rispondo:

“Certo sarebbe una cosa spiacevole, ma i mercati sono questo. Ondate di crescita, cali più o meno inaspettati, mercato laterale. La strategia di coloro che decidono di uscire dal mercato temendo un ribasso e a causa di questo sono fuori da molti mesi non ha pagato e non pagherà nemmeno in futuro. Il mercato ha distribuito lauti guadagni e continuerà a distribuirli solo a chi è investito.

Allora come proteggersi?

Con la strategia il metodo e la disciplina.
Tutte le mie operazioni sono protette da stop sempre.
Ma non sono stop posizionati solo per proteggere, ma sono stop che permettono di limitare le perdite e venendo alzati ogni giorno amplificare i profitti.

Temo un ribasso del mercato?

Sicuramente sì, ma se avverrà in 24 ore tutte le mie posizioni saranno liquidate, e se poi la correzione sarà profonda sarò pronto e completamente liquido e libero di acquistare i titoli molto più in basso.
Il mercato è fatto di ondate, bisogna saper prendere il massimo quando il mercato da, e cercare di non perdere tutto quando il mercato prende.

È dalla differenza di queste due fasi che rimane il margine di profitto.
Quindi con la mia strategia rimango sempre investito ma mai spaventato di quello che può accadere perché sono preparato a qualunque scenario”

Vedete anche voi questo atteggiamento del mercato o avete una prospettiva diversa?

Mi piacerebbe leggere sotto la mia analisi le vostre opinioni.


I livelli dei 3 maggiori indici americani dopo l’ultima sessione di borsa sono:
  • L’S&P 500 è sceso di 1,52 punti a 4.535,42 per un -0,03%. Il record storico è stato stabilito il 2 settembre.
  • Il Dow Jones è sceso di 74,73 punti a 35.369,103 per un -0,21%. Il record storico è stato stabilito il 17 agosto.
  • Il Nasdaq 100 ha guadagnato 48,61 punti, o +0,31%, a 15.652,86. Nuovo record storico.


L’indice Russell 2000 rappresentativo delle small-cap ha perso il -0,483%, adesso vale 2.292,90.

Il rendimento del Treasury a 10 anni, che influenza direttamente i tassi di interesse sui mutui e altri prestiti al consumo, ha chiuso a 1,300% dall’1,326% del giorno precedente.

Il valore dell’oro dal minimo di marzo di 1680$ dollari l’oncia ha guadagnato 148$ ed adesso si attesta sui $1.828 dollari.

Il prezzo del Future greggio americano WTI è salito di 0,10 dollari stamattina e in questo momento quota 69,22 dollari al barile.

L'indice di volatilità VIX S&P 500 ha chiuso a 16,41. Il VIX è ritornato verso la parte bassa del range recente delimitato dal massimo di metà luglio di 25.09 e il minimo di fine giugno di 14.10.

L'esecuzione di investimenti, posti in essere dovranno essere fatti sotto la supervisione di un professionista di vostra fiducia iscritto all'apposito Albo, saranno quindi a vostro completo rischio, non assumendo personalmente alcuna responsabilità̀ al riguardo. L’operatività̀ descritta è proposta in maniera teorica e allo scopo formativo nei mercati finanziari. L'intento di questa analisi è quindi esclusivamente divulgativo e non costituisce stimolo all'investimento e/o consulenza finanziaria.

Prova gratis il mio copy trading statistico! Testa personalmente il servizio e valuta la qualità dei segnali. https://www.marcobernasconitrading.com/it/prova-gratuita-2
Declinazione di responsabilità

Le informazioni ed i contenuti pubblicati non costituiscono in alcun modo una sollecitazione ad investire o ad operare nei mercati finanziari. Non sono inoltre fornite o supportate da TradingView. Maggiori dettagli nelle Condizioni d'uso.