VELOCITY:STOXX50   EU Stocks 50 Index
Diamo uno sguardo ai due principali indici su base settimanale.
SPX dal massimo di Gennaio ha corretto circa il 50% dell'intera salita, percentuale più che sufficiente, anche per un mercato orso, dove trovare in concomitanza con il tocco della ema 200W un rimbalzo che lo ha portato a toccare il bordo inferiore della nuvola. Qui siamo anche nei tempi consoni a una piccola correzione dovuta alla chiusura di un ciclo intermedio inverso (sui massimi) e che ipotizzo in area 4.000 dove passa la ema 100. La candela segnalata in rosso è lo scarico centrale del ciclo annuale inverso, segna cioè con il suo massimo, lo spartiacque tra la discesa e la salita del ciclo annuale inverso. Una volta violato, il ciclo troverà nuovi massimi (intermezzati da discese a chiusura dei cicli minori) fino alla conclusione del ciclo stesso previsto per fine anno o poco dopo. La prima conferma l'abbiamo avuta questa settimana con la violazione dello swing posto a 4177.51. Possibile target è l'area a 4637.30

Eurostoxx: situazione ciclica identica a SPX , qui però l'indice eurpeo per gli ovvi motivi che conosciamo, sembra essere leggermente più debole e ora si trova sulla capoccia le ema 50 e 100 che dovrebbero respingere fino ad area 3625 dove mi aspetto una nuova ripartenza.

Attenzione ad una probabile spike ribassista in partenza nei primi giorni di Settembre fino al 16 circa.

Buon Ferragosto a tutti.

La presente è la mia visione e non rappresenta un incentivo ad operare.
Declinazione di responsabilità

Le informazioni ed i contenuti pubblicati non costituiscono in alcun modo una sollecitazione ad investire o ad operare nei mercati finanziari. Non sono inoltre fornite o supportate da TradingView. Maggiori dettagli nelle Condizioni d'uso.