mauriziopalumbo

Crude OIL (Brent): Debolezza in arrivo

Short
TVC:UKOIL   CFD Petrolio greggio Brent
Quest'oggi scelgo un mercato che solitamente non seguo da vicino nel corso della settimana ma che , analizzando il posizionamento dei Large Trader nel COT Report, ha destato la mia attenzione!

COT ANALYSIS
L'aspetto per me interessante è notare una significativa variazione nella net-position dei Commercials (hedgers) con un una magnitudo del -41%. Analizzando il dettaglio del posizionamento dei Commercials notiamo che la variazione del -41% deriva da una drastica chiusura di contratti long (-20.4% rispetto alla settimana precedente, -46.5% se paragonato ai movimenti avvenuti nelle ultime 52-wks).

Il COT Index dei Commercials pari al 6% ci sta inoltre indicando che per questi grandi hedgers del mercato abbiamo ormai raggiunto la massima capacità storica di vendita sul mercato. Segnale che potrebbe indicare nelle prossime settimane una vera e propria inversione di rotta.

PRICE ACTION WEEKLY
Guardando la struttura del mercato, grazie all'analisi che parte dalle zone chiave di domande ed offerta del passato su grafico mensile e settimanale, osserviamo che siamo giunti su un livello chiave di offerta.

Le estensioni di Fibonacci inoltre, misurando il trigger (break-out della inside di Apr-21) che ha dato il via all'ultima leg rialzista, ci indicano che il movimento è oramai arrivato al 261.8% di estensione. Livello chiave in cui statisticamente possono avvenire delle inversioni di rotta.

Spostandoci ora sul weekly ed analizzando la situazione da un punto di vista più operativo notiamo un altro trigger, un Doppio Massimo Lower-Close, venutosi a creare nella settimana appena passata:


Le sue estensioni ci rivelano che sia l'area del 161.8% sia quella del 261.8% hanno delle confluenze di prezzo con le estensioni del trigger mensile (rispettivamente il 161.8% ed il 130.9%). Tra le due tenderei a posizionare il target privilegiando il 261.8% in quanto già zona di domanda nel passato in cui poter prendere profitto dall'operazione. Naturalmente va fatta molta attenzione anche all'area del 161.8% in quanto ex livello di resistenza settimanale nel 2018.

Personalmente ho inserito questo mercato nella mia watch list per la prossima settimana in cui andrò alla ricerca di un chiaro trigger bearish sul grafico dì giornaliero.
Ho segnato l'area in cui mi piacerebbe vedere un pullback del prezzo e la creazione di una conferm operativa per entrare short sul mercato:


Ricordiamo che la convalida del trigger settimanale (Doppio Massimo Lower Close) avviene sempre e solo al break-out del suo minimo e che solo successivamente si potrà ricercare una buona entry short.

Buona domenica a tutti!
Commento: Mercato che oggi chiude con una Pin Bar, trigger che a mio avviso può esser valido per un movimento short. Personalmente nella giornata di domani cercherò un ingresso nelle zone indicate nel grafico sotto, sempre dopo il break-out del trigger:

Commento: Mercato che esplode direttamente in volatilità, senza darci possibilità di ingresso su ritracciamento, toccando il 130.90% delle estensione del trigger weekly. Seguirò le evoluzioni cercando un nuovo trigger di ingresso nella zona di pullback ipotizzata provando a seguirlo fino al 211.8%:

Commento: Oggi il mercato ha fatto esattamente ciò che stavo aspettando e che avevo pianificato un ordine pendente buy limit. Grande movimento di volatilità che seguirò nelle sue evoluzioni facendo sempre attenzione a come si comporterà nel corso dei vari swing:

Commento: Prosegue come da programma il movimento di ritracciamento bearish di questo mercato. In close di settimana notiamo la figura completa che ha in ordine temporale (1) triggerato il setup del Doppio Massimo Lower-Close, (2) spinto fino in area di estensioni weekly del +130.9% e (3) nella giornata di venerdì ha corretto rientrando in zona break-out.

Si mantiene intatta inoltre anche la tendenza ribassista lato COT Report con un nuovo movimento net-short dei Commercials di magnitudo -15% che potrebbe favorire il prosieguo del movimento correttivo del macro-trend long di fondo: