TVC:US10Y   Rendimento titoli di stato Stati Uniti 10 anni
Lecito attendersi un test del 2% del rendimento del decennale US.
Area di resistenza importante essendo anche una soglia psicologica per il mercato. La ripresa verso l'alto dei rendimenti dai minimi del 25 Marzo al momento sta impattando più l'oro e l'argento che i mercati azionari in generale. Gli investitori scaricano i due beni rifugio in considerazione delle aspettative di ripresa economica dettate dall'andamento dei tassi e del dollaro che sta recuperando forza. Innalzamento dei tassi che dovrebbe riportare interesse verso il settore bancario, assicurativo e più in generale verso i titoli value che hanno molto terreno da recuperare nei confronti dei titoli growth / tech.

Commenti

tenere liquidità in tasca è un errore imperdonabile, basta leggere un manuale di macroeconomia per capire il perché. Esistono 100 modi di gestire il risparmio senza toccare l'azionario.
Concordo con tutto il resto.

Saluti
Rispondi
Al corso in cui sto partecipando si propone con forza qualcosa che sta in mezzo tra lo scarico dell'oro e il futuro interesse verso il settore bancario (già manifesto da mesi e che segna la fine dell'azionario) ed i titoli Value.
Questo qualcosa è un BLACK HOLE per l'azionario. Nubi nere a sfondo violaceo all'orizzonte, non serve solo l'ombrello è troppo poco. Farà freddo, un freddo siberiano. Quindi serve avere più liquidità possibile in tasca e proteggere quella che rimane in circolazione.
Chi mi legge saprà poi ma presto qualificare/quantificare la qualità del corso. ;)
Rispondi
base02 maDManIT
@maDManIT, Black Hole che potrebbe derivare dal comportamento di alcuni hedge e relative conseguenze su banche che svolgono sia ruolo di banca d'investimento che commerciale di cui sente parlare in questi periodi ? Uso fuori controllo della Leva finanziaria sempre da parte di questi soggetti? Who Knows...per curiosità qual'è il corso a cui fai riferimento?
Rispondi
maDManIT base02
@base02, il corso è tenuto da un professionista del settore incontrato e messo alla prova su questo strumento. Si parla del ciclo economico e il Black Hole è dato dalla fine ciclo azionario. Tutti gli indicatori sono chiari. Stanno shakerando e rimescolando un pochino per disorientare, petrolio su, oro giù, Dax ipervalutato che non si ferma più, poi del Nasqad 100 non ne parliamo, Dollaro che torna forte, zio Paperone che apre il suo forziere alle visite guidate... insomma "fantascienza". Devo dire che la "Biabbia" di Martin J.Pring che tengo sulla scrivania non è proprio come acqua fresca ma l'esperienza di chi è una vita nel settore aiuta molto.
Non sarà come nel 2007 almeno... sicuramente per il nostro "povero" FTSE MIB. Intanto per lui i 20.000 sono in arrivo... e scenderà tutto, c'è chi più e c'è chi meno e tu hai ben capito quali. Poi si prevede oggi, che diverrà un mercato nel lungo periodo a forti scossoni. Intanto se vuoi "segui il petrolio", correlalo al nostro indice... ;)
Rispondi