Valmorbida

Si ritorna a mercato!

Long
FX:XAUUSD   Oro / Dollaro
Durante la settimana di Ferragosto e questa appena passata, ho deciso di staccare un momento non entrando a mercato ma continuando ad informarmi sui vari che possono dar muovere il mercato.
Ebbene queste settimane sono finite e ora è il momento di tornare.
Quindi la mia visione per questa settimana sul metallo giallo è long rispettivamente con i livelli che vediamo sul grafico.
Entrata un po' più sotto per migliorare il rapporto rischio rendimento, presa di profitto e stop loss non sono messi caso.
Vediamo in fine quali sono le idee che mi hanno spinto ad andare long sul Gold:
La recente correzione del prezzo a ribasso è un buon punto di ingresso.
L'avvicinamento delle presidenziali statunitensi possono rendere il mercato instabile facendo aumentare la volatilità ma anche il prezzo dell'oro.
Recenti interviste con i più importanti investitori portano alla luce un continuo investimento in asset correlati all'oro. Buffet in primis, Back of America, Citigroup hanno deciso di aumentare la loro esposizione in questi strumenti.
I recenti aumenti di casi di coronavirus in tutto il mondo possono far aumentare il prezzo dello xauusd .
I recenti scontri tra USA e Cina hanno portato ad un logoramento dei rapporti, il caso TikTok sembra aver inasprito la situazione, tanto da spingere ByteDance a fare ricorso all'obbligo di vendita del social network di proprietà. Tra qualche giorno le controparti si troveranno per discutere di come stanno andando gli acquisti della famosa Fase 1 a fine 2019.
Tuttavia l'ombra di un vaccino può cambiare drasticamente le sorti dei prezzi.
Dobbiamo restare attenti anche alle news che ha intenzione di rilasciare questa sera alle 23.30 (con un Tweet come al suo solito).

Sicuramente altri fattori muoveranno il mercato sia in positivo sia in negativo, speriamo però vada verso il mio TP!

Continuerò ad aggiornare il post durante tutta la settimana, quindi per aggiornamenti un bel pollice un su!
Commento:
Si sta concretizzando oggi un ribasso dell'oro, in linea comunque con i movimenti giornalieri. Possiamo notare uno spike al rialzo che fa notare comunque una voglia di andare verso l'alto. Staremo a vedere i dati di questa settimana e anche la conferenza tra i banchieri più importanti di tutto il mondo tra cui Powel (FED).
Intanto i listini azionari continuano a crescere, tra buy back, liquidità a gogo ed euforia per ogni piccola notizia positiva. Se arriva l'ondata controcorrente, spazzerà via tutto.
Di seguito le notizie di oggi che ritengo più importanti:
- Anche in Italia cominciano gli studi sugli effetti che può avere l'ipotetico vaccino studiato da Biotech Reithera. Parte la fase 1 di sperimentazio di GRAd-CoV2.
- L'annuncio importarte di ieri sera di Trump in fine era quello dell'utilizzo di plasma per curare più velocemente i pazienti che soffrono di covid. Ha pertanto invitato chi è stato ammalato a donare il loro plasma. Diciamo che anche altri paesi aveva già cominciato ad utilizzarlo già da diverso tempo, tra cui anche l'Italia se non sbaglio, ma in maniera differente rispetto al nuovo farmato statunitense. Quindi l'annuncio a mio avviso non sembra molto eclatante, certamente dà un fortissimo aiuto a chi in questo momento ha contratto il virus. Le borse in fatti salgono e l'oro si deprezza.
- Bank of America vede un dollaro forte da qui alla fine dell'anno, questo può fare diminuire il prezzo dell'oro se la domanda non aumenta. Goldman Sachs non è d'accordo, infatti vede un indebolimento del dollaro a favore di un euro più forte.
- (Ci sarebbe anche il presunto attacco terroristico al gasdotto in Siria ma aspetto sviluppi)
Commento: Giornata poco mossa oggi per il mercato dell'oro. Nonostante le buone notizie il prezzo rimane in questo canale di prezzo e la cosa mi fa ben sperare per un rialzo. Vedremo...
- Dato del PIL tedesco sopra le aspettative. L'economia tedesca sta piano piano ripartendo.
- Sembra che l'accordo di Fase 1 tra stati uniti e Cina stia riprendendo. Entrambe le parti si impegnano a rispettare tale accordo, soprattutto per la Cina che deve acquistare ingenti quantità di prodotto americani e in questo periodo non ha fatto del suo meglio per cause di forza maggiore che tutti possiamo capire.
- Continua l'indebolimento del dollaro nei confronti delle altre valute. L'euro invece aumenta e vediamo così il cambio EUR/USD apprezzarsi.
- Dati del mercato statunitense misti.
- L'arrivo dell'uragano Laura negli states (prima tempesta) sembra far rallentare le borse americane. Speriamo per la popolazione colpita faccia meno danni possibili.
Commento:
Oggi un bel movimento al ribasso per poi riprendere verso l'alto. Speriamo continui così. Nonostante le continue notizie positive, il gold sale. L'azionario sale. Tutto sale. L'enorme liquidità viene investita ovunque.
Per capire meglio il futuro dell'economia aspettiamo la giornata di domani, con l'incontro tra banchieri a Jackson Hole, in qui si discuterà del decennio futuro. La Fed confermerà la nuova politica economica? Permetterà all'inflazione statunitense di superare la soglia del 2%?
- I contagi in tutto il mondo stanno diminuendo complessivamente, anche se in europa sono in leggerissimo aumento. L'oms si sta occupando di varare delle ipotesi su questo autunno più o meno gravi.
- Arriva dalla terra asiatica cinese una sospetta segnalazione di un jet americano che sorvolava i cieli coperti dal divieto di volo. Inutile dire che questo gesto, se lo si considera vero, può facilmente deteriorare ulteriormente le relazioni tra le due potenze mondiali.
- Goldman Sachs prevede una ripresa più rapida dei continenti Europa e America del nord. In particolare i timori si basano solamente sul fatto che l'espansione del virus si possa espandere, per il resto se il coronavirus rimane sotto controllo, la disoccupazione dovrebbe calare e l'occupazione aumenta.
- La Germania estende gli aiuti di stato di 10 miliardi per contrastare l'economia debole, aiutando così lavoratori e piccole e medie imprese.
- Domani Jackson Hole. TENETEVI STRETTI!
Trade attivo
Trade chiuso: stop raggiunto: La giornata stava andato tutto sommato bene, fino a quando non ha cominciato a parlare Powell riguardo il futuro della politica monetaria. I mercati fin da subito hanno mostrato interesse con il prezzo dell'oro che è balzato a 1975 circa facendo attivare le mie posizioni per il long e facendomi guadagnare parecchio. Poi un tonfo che mi ha buttato subito fuori.
Avevo un margine operativo molto alto ma la volatilità del momento è stata troppo alta e non ho potuto resistere. Stop loss centrato.
Tuttavia le mie considerazioni restavo ancora valide per un long dell'oro, questa settimana è stata movimentata ma aumento che domani non si prenda una via ben definirà (lo vedo improbabile) il mercato resterà incerto verso dove spostarsi.
- Dati Cinesi positivi, si tratta dei profitti industriali aumentati del 19% circa per il terzo mese consecutivo.
- Gli stati uniti inseriscono nella black list altre 24 aziende cinesi.
- É giunto dalle parole di Powel (FED) che la politica monetaria statunitense resterà accomodante anche se ci sarà un aumento temporaneo dell'inflazione sopra l'obbiettivo del 2%.
- Il PIL USA del secondo trimestre è crollato del 32 % circa. Un record negativo che fa capire quanto sia stata, ed è tutt'ora, preoccupante la situazione.
- Le richieste di disoccupazioni americane restano sopra il milione.
- I contagi in Francia continuano ad aumentare e fa prendere al governo misure come quella di rendere la mascherina obbligatoria in alcune città come Parigi.
- La Fed ora ha un obiettivo medio inflazionistico pari al 2% nel corso del tempo (non definito) per puntare più a mantenere l'occupazione in crescita stabile. Questo sarebbe un buon punto di partenza per scrivere articoli di come potrebbe muoversi l'economia da ora in avanti. Resta il fatto che un economia ultra espansiva considerata non convenzionale ora sembra essere la normalità.
- Amundi utilizzerà titoli ciclici e oro per proteggersi dal possibile incremento o decremento dell'inflazione.

Commenti