CFI

Ftse Mib: obiettivi o si procede?

TVC:FTMIB   Milano Italia Borsa Index
LONG & SHORT

Fabio Pioli







Come avevamo scritto la scorsa settimana il mercato italiano, con la sua rottura di trend line del giorno 6 Maggio, aveva già dimostrato di essersi sbilanciato al ribasso (Figura 1)




Figura 1. Future FtseMib40 – grafico giornaliero.




Basterà ora l’ avvenuto raggiungimento di 16.500 punti per far finire questo ribasso?

Sarebbe importante saperlo perché se non ci si fermasse qui vigerebbe il rischio di andare sotto i 14.000 punti con un possibile impeto ribassista potenzialmente letale (Figura 2).



Figura 2. Future FtseMib40 – grafico settimanale.



Attualmente possiamo solo dire che il nostro segnale indica che per ora il ribasso non è ancora arrivato ai suoi obiettivi.

Questo non faccia presumere che per forza si vada sotto i 14.000 ma induca a valutarne l’ eventualità.

In altre parole. Oggi il ribasso non ci risulta finito. Si può andare sotto i 14.000 oppure ci si può fermare prima, ma non ora.















La presente è una comunicazione di marketing e non rappresenta una ricerca preparata
conformemente ai requisiti giuridici volti a promuovere l’ indipendenza di una ricerca in materia di investimento e non è soggetta a nessun divieto che proibisca le negoziazioni da parte degli analisti e dei soggetti rilevanti prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti

*Fabio Pioli, trader e analista finanziario