CFI

Ftse Mib: ora sì che ci si diverte

INDEX:FTSEMIB   FTSE MIB INDEX
Di Fabio Pioli, trader professionista

Arrivati quasi all’ appuntamento con fine mese si appresta sul Ftse Mib la partenza di un nuovo movimento che promette di essere veramente epocale. Vediamo perché



Si sta avvicinando ad ampie falcate l’ appuntamento con la fine del mese e sembra, con 4 giornate borsistiche che ci separano da tale scadenza, che la sfida la stia vincendo il rialzo, per ora.

Se infatti fossero confermati i valori attuali (ma basterebbe anche solo una chiusura sopra i 23.000 punti a tal fine) il future sull’ indice Ftse Mib 40 terrebbe i supporti di lungo periodo (Figura 1); allora o il ribasso di lungo periodo sarebbe DEFINITIVAMENTE scongiurata o quanto meno allontanato di un altro mese.


Fig 1. Future Ftse Mib 40 – Grafico mensile.


E questo, ricordiamocelo bene, indipendentemente da guerre o altre notizie a contorno.

In altre parole, come al solito, chi ha preso decisioni in base alle notizie che compongono il “rumore di fondo”, ha preso delle sonore batoste e fatto scelte errate.

Il fatto che fosse 23.000 il supporto da vedere se retto o meno era chiaro già il 7 Marzo quando i prezzi valevano 21.100.

Ora, se abbiamo appurato che forse (o probabilmente) si chiuderà il mese sopra i 23.000 e che la tenuta di tale livello decreterà la fine di un trend ribassista, la domanda più importante da porsi è la seguente: tale trend ribassista sarà seguito da un secondo trend ribassista o sarà seguito da un trend rialzista?

Questa è la domanda determinante e la risposta è che ciò dipende dalla forma del trend ribassista appena concluso.

Se infatti la forma giusta (in base all’ analisi delle onde di Elliott ) è quella di Figura 2 ossia scomposta in 5 movimenti, allora si andrà di certo sotto i 21.000 punti. E li sotto si aprirà un baratro. In tal caso si potrà dire che la tenuta dei 23.000 punti sarà stata solo temporanea.


Fig 2. Future Ftse Mib 40 – Grafico giornaliero


Se invece la forma giusta di tale intero movimento è costituita di 3 sotto onde come in Figura 3, allora attenzione perché inevitabilmente si farà un nuovo massimo sopra quello precedente di 28.095 punti.


Fig 3. Future Ftse Mib 40 – Grafico giornaliero



Ma quale dei due? Noi, a dire la verità, non riusciamo a capirlo e, se volete darci la vostra opinione, scriveteci pure per farlo.
Quello che sicuramente sapete conoscendoci è che non saperlo non ci impedirà di guadagnare con probabilità anche questa volta: veniamo con chiarezza e sicurezza guidati dal metodo quindi non siamo costretti e limitati dal venire guidati dalle opinioni (anche le nostre stesse), che è preferibile non farsi onde non ricadere nella cerchia di chi, così facendo, perde sempre e mai guadagna seriamente.

































Fabio Pioli comunica che la presente esposizione presenta informazioni che potrebbero potenzialmente suggerire implicitamente o esplicitamente una strategia di investimento riguardante uno o più strumenti finanziari e pareri sul valore o il prezzo attuale o futuro di tali strumenti ed è da intendersi come una comunicazione di marketing.
In quanto tale non rappresenta una ricerca preparata conformemente ai requisiti giuridici volti a promuovere l’ indipendenza di una ricerca in materia di investimenti e non è soggetta a nessun divieto che proibisca le negoziazioni da parte degli analisti e dei soggetti rilevanti prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti





Declinazione di responsabilità

Le informazioni ed i contenuti pubblicati non costituiscono in alcun modo una sollecitazione ad investire o ad operare nei mercati finanziari. Non sono inoltre fornite o supportate da TradingView. Maggiori dettagli nelle Condizioni d'uso.