CFI

Ftse Mib: in laterale

INDEX:FTSEMIB   FTSE MIB INDEX
LONG & SHORT

Fabio Pioli



Il Ftse Mib è entrato e rimane da ben 15 giorni in quella che è la configurazione più tipica dei mercati finanziari: il laterale (Figura 1).


Fig 1. Future Ftse Mib 40 – Grafico giornaliero.


Di questa configurazione si sa per certo che si uscirà in direzionalità ma non è dato conoscere anticipatamente da quale parte. Questo è normale: se si conoscesse già la direzione finale a cosa servirebbe mettere gli stop loss?

Ecco che quindi diventa utile individuare supporti e resistenze, la rottura dei quali potrà fornire indicazioni circa i movimenti successivi.

Il primo supporto, per quanto sia stato per ora tenuto, è ancora in bilico e si trova a 24.000 punti circa; la resistenza più forte, che dunque potrebbe rappresentare un potente deterrente ad un’ ulteriore salita dei prezzi si trova in area 26.000 mentre una resistenza intermedia stanzia a 25.000 punti circa (Figura 2).


Fig 2. Future Ftse Mib 40 – Grafico giornaliero.



























La presente è una comunicazione di marketing e non rappresenta una ricerca preparata conformemente ai requisiti giuridici volti a promuovere l’ indipendenza di una ricerca in materia di investimento e non è soggetta a nessun divieto che proibisca le negoziazioni da parte degli analisti e dei soggetti rilevanti prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti

*Fabio Pioli, trader e analista finanziario




Declinazione di responsabilità

Le informazioni ed i contenuti pubblicati non costituiscono in alcun modo una sollecitazione ad investire o ad operare nei mercati finanziari. Non sono inoltre fornite o supportate da TradingView. Maggiori dettagli nelle Condizioni d'uso.