CFI

Ftse Mib: in punta di piedi

INDEX:FTSEMIB   FTSE MIB INDEX
Di Fabio Pioli, trader professionista


Essendo l’ indice italiano nella fascia bassa del laterale giornaliero, sembra minacciare una discesa subitanea anziché ritardata. Vediamone gli elementi caratteristici..



Ci troviamo veramente in una situazione particolarmente delicata.

Se è vero quello che abbiamo scritto nelle scorse settimane (vedi ad esempio articolo “Ftse Mib: un’ ipotesi catastrofica”) le scelte del mercato si riducono a due: scendere subito o scendere dopo.

Se risultasse giusta infatti l’ interpretazione data, ossia che il movimento di discesa avvenuto tra il Gennaio e il Marzo 2022 sia scomposto in 5 sottoonde (Figura 1) allora l’ inevitabile conclusione sarebbe che si vada sotto i 21.065 punti.


Fig 1. Future Ftse Mib 40 – Grafico giornaliero.


l’ unico dubbio rimanendo: vi si andrà subito o vi si andrà dopo?

Se vi si andrà subito allora il movimento apparirà simile a quello in Figura 2


Fig 2. Future Ftse Mib 40 – Grafico giornaliero


Se vi si andrà dopo sarà invece più simile a Figura3, andando prima a raggiungere le sue resistenze più accreditate di area 25.500 - 26.000.


Fig 3. Future Ftse Mib 40 – Grafico giornaliero


Secondo l’ analisi tecnica ci si deve dunque muovere in punta di piedi perché l’ equilibrio qui sembra instabile. Per quel che l’ analisi tecnica conta, perché manca sempre a questa l’ elemento probabilistico.






























Fabio Pioli comunica che la presente esposizione presenta informazioni che potrebbero potenzialmente suggerire implicitamente o esplicitamente una strategia di investimento riguardante uno o più strumenti finanziari e pareri sul valore o il prezzo attuale o futuro di tali strumenti ed è da intendersi come una comunicazione di marketing.
In quanto tale non rappresenta una ricerca preparata conformemente ai requisiti giuridici volti a promuovere l’ indipendenza di una ricerca in materia di investimenti e non è soggetta a nessun divieto che proibisca le negoziazioni da parte degli analisti e dei soggetti rilevanti prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti




Declinazione di responsabilità

Le informazioni ed i contenuti pubblicati non costituiscono in alcun modo una sollecitazione ad investire o ad operare nei mercati finanziari. Non sono inoltre fornite o supportate da TradingView. Maggiori dettagli nelle Condizioni d'uso.