CFI

Ftse Mib: la fase delle trappole

TVC:FTMIB   Milano Italia Borsa Index
LONG & SHORT

Fabio Pioli





Lo avevamo detto: non ci si faccia ingannare in questa fase dalle oscillazioni.

Questa è infatti la fase delle trappole, dei sotterfugi e degli imbrogli, perché ci troviamo sulle resistenze di lungo periodo e non può essere altrimenti.

Ecco che giovedì e venerdì scorsi l’ inganno è stato per i ribassisti.
Questo fine settimana, con i prezzi nuovamente a ridosso dei 21.000 punti, il trabocchetto è forse per i rialzisti? (Figura 1)



Figura 1. Future FtseMib40 – grafico giornaliero.



E questa è anche la fase della chiamata all’ entrata (non esiste truffa senza invito) perché le oscillazioni faranno in modo da rappresentare un richiamo tale che sarà impossibile per il risparmiatore sprovveduto non venire attratto per poi naufragare.

Altro che Scilla e Cariddi.

E il richiamo è tanto più efficace quanto più che si è consapevoli che da qui partirà un fortissimo movimento, al rialzo o, viceversa, al ribasso. E allora perché non provare?

C’è un buon motivo per non provare e basta guardate ai vostri portafogli e alle vostre azioni passate per riconoscerlo: mai fare niente se non si sanno le probabilità.

Queste verranno da se, a condizione che:
1) le si sappia aspettare,
2) le si sappia riconoscere.

E saranno ghiotte, di questo stiamone pur certi.








La presente è una comunicazione di marketing e non rappresenta una ricerca preparata conformemente ai requisiti giuridici volti a promuovere l’ indipendenza di una ricerca in materia di investimento e non è soggetta a nessun divieto che proibisca le negoziazioni da parte degli analisti e dei soggetti rilevanti prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti

*Fabio Pioli, trader, analista finanziario e Fondatore di CFI